Legabasket A
mercoledì 9 gennaio 2019
BASKET
Luca Lechthaler dà il via al primo dei 10 progetti no profit

Nella falegnameria del Punto d’Incontro in via Maccani gli ospiti collaborano con gli operatori nelle varie fasi di costruzione del mobile, sentendosi parte di una squadra. Di questa squadra ha fatto parte per un giorno anche Luca Lechthaler: infatti, ieri pomeriggio il lungo bianconero è passato a trovare gli amici del Punto d’Incontro, una delle 15 associazioni del progetto Dolomiti Energia for No Profit, per giocare a basket con loro e soprattutto per consegnare 70 tazze donate dall’Agenzia Viaggi Etli: le tazze verranno non solo utilizzate dagli utenti, che presso la Falegnameria sviluppano competenze lavorative utili per il loro percorso di vita, per bere il tè nei momenti di pausa, ma poi rimarranno agli stessi come segno dell’esperienza formativa vissuta presso la falegnameria.
L’Agenzia Viaggi Etli è una delle aziende del CAST, il Consorzio Aquila per lo Sport Trentino: alle aziende del CAST si sono rivolte prima di Natale 10 delle 15 associazioni del progetto Dolomiti Energia for no profit per chiedere un sostegno rispetto a varie iniziative: e le aziende del consorzio bianconero hanno risposto presente finanziando i progetti proposti dalle associazioni. Agenzia Viaggi Etli, Gandalf, Giampieretti Bruno Rappresentanze, Movitrento, Selco, Sosi Trento, Studio Facchinelli e Associati, Tramontin: queste le otto aziende che hanno finanziato per un importo complessivo di 5.000 euro i dieci progetti di ATAS, ANFFAS, AIL Trentino, LILT, La Rete, CTS, Villaggio del Fanciullo, Punto d’Incontro, Samuele, Fondazione Trentina per l’Autismo. Grazie a questo contributo alcuni progetti sono già stati avviati, altri stanno per essere inaugurati proprio alla presenza dei giocatori della Dolomiti Energia Trentino. All’interno del mondo AquiLab, il laboratorio di progetti sociali e territoriali di Dolomiti Energia Trentino, nascono e si sviluppano diverse connessioni: in questo caso, grazie alla sensibilità dimostrata dal CAST, queste connessioni hanno portato ad un momento di felicità non solo a dieci associazioni, ma anche a centinaia di persone coinvolte in questi progetti.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,609 sec.

Inserire almeno 4 caratteri