B femminile
sabato 22 dicembre 2018
BASKET
La Cestistica Zanini si regala il successo con le Giovani Lupe

La Cestistica Zanini Arredo Hotel, dopo due trasferte consecutive, è tornata al PalaGarda, dove ha dovuto incrociare le lame con le Giovani Lupe di Castelfranco, squadra giovanissima capace di mantenersi in zona playoff. Le gardesane l'hanno spuntata per 78-67 sfruttabdo un ottimo secondo quarto.

La cronaca


Le giraffine devono fare a meno di Capitan Fadanelli per un risentimento muscolare e lo staff tecnico rivano si affida alla giovane Bianconi per lo slot da numero 5; il quintetto si completa con Piva, Piermattei, Bonvecchio e Villarruell e dopo 5 minuti la panchina biancoblu è già costretta a chiamare un TimeOut: le ospiti conducono sul 2-9 mentre le padrone di casa sembrano aver dimenticato la fase difensiva. Le parole di coach Matassoni colgono nel segno e la decisione di mescolare un po’ le carte variando le rotazioni porta buoni frutti: con Marchi e Vicentini sul parquet la difesa rivana diventa consistente e Bianconi mette a segno due bombe consecutive dall’angolo. Piva, Villarruell, Piermattei e Bonvecchio si iscrivono a referto e si arriva al pareggio (19-19) quando manca 1 minuto alla fine del periodo; le lupe Vettore e Pettenon, però, danno ancora uno strattone e chiudono il quarto sul 19-22.
La pausa breve serve a far rifiatare le atlete rivane e il quintetto che aveva quasi chiuso il gap (Villarruell, Marchi, Vicentini, Piermattei, Bonvecchio) riparte con l’obiettivo di completare l’opera: Villarruell si presenta con una bomba e due attacchi al ferro, Reversi entra in campo e segna subito una tripla, Villarruell ne mette altri 2; in 3 minuti la Cestistica vola sul +9 (31-22) e coach Nasato prova a fermare l’ondata biancoblu con un TimeOut che si rivelerà inutile: con la giovane Bregu che lavora bene in cabina di regia, sono i canestri di Villarruell (che segna 11 punti solo nel secondo quarto), Piva e Bianconi ad aprire la strada alla bella tripla della piccola Chemolli che fissa il risultato sul +14 (42-28) con cui si va al riposo lungo.
Al rientro in campo la partita corre sul filo della parità, le Giovani Lupe gettano sul parquet ogni energia e dimostrano, nonostante i soli 7 nomi a referto, di poter competere con chiunque in questo campionato. Pettenon, Vettore, Fassina, Fietta e Scappin vanno a referto segnando 19 punti mentre sul fronte opposto le padrone di casa ne segnano 18 con Piva e Bonvecchio sugli scudi. Il quarto termina sul 60-47.
Lo schema si ripete nel quarto finale, i canestri a ripetizione di Piermattei, un bel jumper di Vicentini, i canestri dalla media di Reversi ed un canestro da sotto di Bianconi fissano il risultato sul 78-67. Da notare l’esordio della giovanissima (2002) Alessandra Prezzi che entra in campo senza nessuna paura e dimostra di avere ottime potenzialità.
La Cestistica Zanini Arredo Hotel resta al secondo posto in classifica e continua la corsa nei piani alti della classifica; la capolista Sarcedo ha battuto Rovigo a domicilio mentre Pordenone e Mestrina, appaiate al terzo posto, hanno portato a casa i due punti in trasferta con Ginnastica Triestina e Treviso. Il punteggio parziale del secondo periodo (23-6) ottenuto con un quintetto atipico lascia ben sperare per il futuro del campionato. La Cestistica dimostra di avere una panchina molto lunga e coach Matassoni sa di avere molte frecce al proprio arco.  
La lunghissima pausa natalizia porterà al big match del campionato: Sabato 12 Gennaio la Cestistica Zanini Arredo Hotel andrà a Sarcedo per affrontare la capolista; Caracciolo, Chagas e compagne saranno certamente cariche a mille e vorranno portare a casa i due punti: la Cestistica lavorerà duramente anche sotto le feste per arrivare al massimo della forma al match che chiude il girone di andata.

Il tabellino


Cestistica Zanini Arredo Hotel – Basket Giovani Lupe Castelfranco 78-67 (19-22, 42-28, 60-47)
Cestistica Zanini Arredo: Marchi 0, Piermattei 11, Vicentini 2, Piva 13, Bonvecchio 9, Reversi 9, Chemolli 5, Fadanelli, Bregu 0, Villarruell 16, Bianconi 13, Prezzi 0
Tiri da 2P 24/44 (55%) - Tiri da 3P 8/22 (36%) - Tiri Liberi 6/13 (46%)
Giovani Lupe Olimpia Castelfranco: Fassina 7, Fietta 7, Scappin S. 14, Vettore 17, Scappin J 6, Vezzi 0, Pettenon 16, Peserico
Tiri da 2P 24/67 (36%) - Tiri da 3P 4/16 (25%) - Tiri Liberi 7/10 (70%)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,578 sec.

Inserire almeno 4 caratteri