Legabasket A
venerdì 15 giugno 2018
BASKET
Le Finali Scudetto si chiudono in gara-6: vince Milano 71-96

La Dolomiti Energia Trentino chiude la propria stagione 2017-18 in gara-6 di Finale Scudetto: Milano vince 71-96 e mette le mani sul 28° tricolore della propria storia, vincendo per 4-2. L’Aquila non regge la forza d’urto delle bocche da fuoco milanesi (18/35 da tre per l’EA7) e non riesce ad allungare la serie alla settima partita nonostante un Forray da 14 punti e 8 rimbalzi, uno Shields da 14 punti e un Sutton da 15 con 5 rimbalzi. I bianconeri chiudono per il secondo anno di fila da vicecampioni d’Italia e archiviano l’anno sportivo sotto gli applausi scroscianti del proprio incandescente pubblico.

La cronaca


Il primo tempo di gara-6 vede Milano subito più in palla, specialmente nella propria metà campo offensiva: le triple di Goudelock e Micov scandiscono il ritmo del primo allungo dell’EA7 (2-10), ma Trento c’è e risponde con la tripla di Forray e i punti di Sutton e Shields (15-12). La panchina dell’EA7 però continua ad assicurare a coach Pianigiani produzione offensiva: Jerrells e un ottimo Gudaitis prendono per mano le scarpette rosse, che a cavallo tra la fine del primo e l’inizio del secondo quarto inseriscono il turbo volando a +19. L’Aquila stenta a trovare ritmo in attacco ed è sotto nella lotta a rimbalzo, ma trova nel solito Shields (12 alla pausa lunga) l’anima del minibreak che riporta a meno 13 i bianconeri prima dei liberi di Bertans che scrivono 33-48 sui tabelloni della BLM Group Arena.

L’Aquila reagisce con un terzo quarto in cui il livello di intensità ed energia si alza ulteriormente: Forray e Shields sono i realizzatori, Hogue e Sutton gli “uomini ombra” che assicurano rimbalzi e ritmo. Gutiérrez segna da 3 punti per il meno 7 (50-57), l’EA7 si trincera dietro la linea dei 6.75, ma da lì comincia a colpire con clamorosa continuità. Il 7/9 dall’arco dei milanesi nell’ultimo quarto spegne sul nascere i tentativi della Dolomiti Energia di rimanere viva: scudetto a Milano nella cornice di una BLM Group Arena stracolma.

Le dichiarazioni


«Apro con le congratulazioni alla squadra che ha vinto. Noi abbiamo fatto dei grandissimi playoff, oggi onestamente è stata una partita difficile in cui abbiamo fatto fatica dal punto di vista tecnico, fisico e mentale. Analizzare la partita di oggi presa singolarmente non ha molto senso, perché abbiamo dato il massimo e fatto grandi cose durante tutto il percorso: siamo cresciuti sotto mille aspetti, abbiamo ribaltato partite e fattori campo, ci siamo giocati le nostre chance di vittoria con qualità e personalità. Oggi Milano ha fatto la partita e chiuso la serie, abbiamo provato a rientrare con un paio di fiammate, ma non ci siamo riusciti. Abbiamo fatto il massimo, questo lo so per certo perché conosco questo gruppo di giocatori e uomini con un cuore enorme. Insieme a loro voglio ringraziare per il lavoro eccellente che hanno svolto lo staff tecnico e lo staff medico del club».

Il tabellino


Dolomiti Energia Trentino - EA7 Emporio Armani Milano 71-96 (20-25, 33-48; 56-66)
Dolomiti Energia Trentino: Franke 2, Sutton 15 (5/7, 0/4), Silins 2 (1/1, 0/5), Musumeci ne, Forray 14 (3/7, 1/5), Flaccadori ne, Gutiérrez 8 (1/4, 2/4), Lovisotto ne, Gomes 7 (0/2, 2/4), Hogue 9 (2/6), Lechthaler (0/1), Shields 14 (5/9, 0/1). Coach Buscaglia.
EA7 Emporio Armani Milano: Goudelock 21 (3/7, 5/9), Micov 10 (2/2, 2/5), Vecerina ne, Pascolo ne, Tarczewski 6 (2/3), Kuzminskas 15 (0/2, 5/6), Cinciarini 2 (1/3, 0/2), Cusin 1, Abass (0/1 da 3), Bertans 15 (4/7 da 3), Jerrells 12 (2/5, 2/5), Gudaitis 14 (6/7). Coach Pianigiani.
Arbitri: Paternicò, Begnis, Baldini.
Note: Tiri da due: Trentino 17/37, Milano 16/29. Tiri da tre: Trentino 5/23, Milano 18/35. Tiri liberi: Trentino 22/25, Milano 10/11. Rimbalzi: Trentino 34 (Forray 8), Milano 34 (Gudaitis 9). Assist: Trentino 6 (Sutton e Forray 2), Milano 13 (Jerrells 6). Recuperi: Trentino 4 (4 giocatori con 1), Milano 2 (2 giocatori con 1). Spett: 4.000. Mvp delle Finali: Goudelock.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri