A2 femminile
sabato 3 febbraio 2018
BASKET
Trasferta più che ostica per l’Itas Alperia a Villafranca

In un periodo buio, molto più difficile di quanto ci si potesse mai immaginare, il BCB è atteso sul campo dell’Alpo attualmente terza forza del campionato e unica squadra capace fino ad ora di battere la capolista Sesto San Giovanni.
Buona prima parte di campionato quindi per le veronesi, che stranamente nell’ultima partita hanno faticato più del previsto per riuscire ad aver ragione, in trasferta, di un coriaceo Selargius (56 a 59), partita rimessa in discussione e vinta soprattutto grazie alle ala/guardia Zampieri e Ramò, capaci di collezionare, in 2, ben 36 punti.
Delle bolzanine che dire? Ultimamente pare non girare niente per il verso giusto e il gioco di squadra continua a stentare. Nella partita d’andata, l’orgoglio della ex, aveva permesso a Chiara Villarini (14 punti) di giocare una buona partita, finita comunque 57 a 66, ma con una rimonta nel secondo tempo che aveva fatto per lunghi sprazzi pensare ad un ribaltamento del pronostico.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,441 sec.

Inserire almeno 4 caratteri