SporTrentino.it
Legabasket A

La Dolomiti Energia non si ferma, domani affronterà Nanterre

Quattro partite in sette giorni, con tre vittorie, la qualificazione alle Top 16 di EuroCup già matematica e due pesantissimi successi in campionato contro altrettante "big" come Sassari e Brescia: archiviata una folle, ma strepitosa settimana che ha sballottato i bianconeri per gli aeroporti di mezza Europa, la Dolomiti Energia Trentino torna protagonista sul proprio campo nel Round 8 di regular season in 7DAYS EuroCup.
La sfida contro Nanterre di mercoledì sera (ore 20.00, diretta Eurosport Player) per i bianconeri è l'occasione per provare a mantenere la vetta del girone e per cercare l'ennesima impresa con le proprie rotazioni fortemente limitate e rimaneggiate.
Oltre a JaCorey Williams infatti, ancora fermo per il problema al bicipite femorale della gamba sinistra lamentato a Patrasso, non sarà della gara nemmeno Luke Maye, alle prese con le conseguenze di un trauma distorsivo al ginocchio sinistro rimediato nella vittoria con Brescia che lo costringerà ad uno stop di tre settimane.
Nanterre si presenta a Trento con una sola opzione, o quasi. Vincere. Perché strappando i due punti all'Aquila i biancoverdi parigini farebbero un passo importante verso il quarto posto nel girone, mentre al contrario se uscissero sconfitti dalla BLM Group Arena sarebbero costretti ad una volata finale con enorme pressione sulle spalle.
I francesi peraltro hanno più volte dimostrato di avere tutto per fare bene nella competizione, e lo hanno fatto anche la scorsa settimana quando hanno piegato le resistenze di una "big" come Gran Canaria con una gran vittoria 90-74 figlia anche di un eccellente 12/22 da tre di squadra.
I principali pericoli? La vena realizzativa di Chris Warren (14,3 punti) e Isaia Cordinier (14,2) e la straripante presenza in area di Alpha Kaba (9,3 rimbalzi a partita). E dalla panchina, occhio al classe 2004 più forte del mondo: Victor Wembanyama, 220 centimetri (sì, avete letto bene) di talento, strapotere fisico e mano educata. In NBA già lo aspettano...
È la quarta sfida in EuroCup tra Trento e Nanterre, con i bianconeri per ora imbattuti negli scontri diretti coi francesi: doppio successo nella regular season della stagione 2015-16 (compresa una vittoria esterna al supplementare firmata da 27 punti e 10 rimbalzi di Julian Wright), vittoria anche nell'andata di questa edizione (65-71, 18 punti e otto assist di Gary Browne).

«Nanterre è una buonissima avversaria - commenta coach Nicola Brienza presentando il match -, un gruppo di giocatori di esperienza e qualità che ha una base di fisicità e atletismo molto elevata: complici anche le assenze e le lunghe trasferte della scorsa settimana, sappiamo di dover mettere in campo anche domani uno sforza extra in termini di energie, intensità e concentrazione. Siamo felici e orgogliosi di essere già qualificati alle Top 16 ma non vogliamo accontentarci, e vogliamo proseguire il nostro buon momento anche in questa settimana con il doppio impegno in casa».

Possibili quintetti
Trento: G – Gary Browne, G – Toto Forray, F – Jeremy Morgan, F – Kelvin Martin, C – Max Ladurner
Nanterre: G – Chris Warren, G – Isaia Cordinier, F – Damien Bouquet, F – Tyler Stone, C – Alpha Kaba

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video