SporTrentino.it
Legabasket A

Venezia completa per prima il roster 2020-2021

Venezia ha completato il roster della prima squadra con l’ingaggio su base annuale, e opzione per il 2021-22, dell’ala grande Isaac Fotu, giocatore che ha tripla nazionalità neozelandese, tongana e britannica. L’ex lungo di Treviso è il tredicesimo e ultimo elemento del roster che conta anche undici conferme e l’altro neo-arrivato D’Ercole.
Brescia ha strappato il sì di Drew Crawford, mvp della stagione 2018-19 con Cremona, destinato a essere il nuovo leader offensivo della Leonessa dopo una stagione in sordina tra Turchia e il ruolo di giocatore di Eurolega a Milano. Per lo statunitense accordo annuale con opzione sulla seconda stagione. Ora si punta a due lunghi stranieri, un centro importante e un’ala forte da alternare a Burns, che non è escluso possa essere Ken Horton.
Pesaro ha esteso per due stagioni il contratto con l’ala grande Simone Zanotti, che vestirà così per la terza stagione la maglia della Vuelle. Molta duttilità, in funzione degli italiani reperiti, nella scelta degli stranieri. Per ora tre le piste italiane seguite con il playmaker Matteo Tambone, in uscita da Varese, l’esterno Michele Vitali, ex Sassari e con ingaggio importante per il budget marchigiano, e il lungo Filippo Baldi Rossi, che ha un altro anno di contratto alla Virtus Bologna e Brindisi altrettanto interessata.
Trieste ha ingaggiato con contratto 1+1 il centro statunitense Devonte Upson, veterano europeo che unirà la sua verticalità all’esuberanza fisica di Ike Udanoh. Ora il club giuliano è attivo alla ricerca di un esterno con molti punti nelle mani e preferibilmente esperienza europea.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video