SporTrentino.it
Legabasket A

Domani sera la Dolomiti Energia sfiderà ancora la Virtus Bologna

I bianconeri nel terzo turno della seconda fase di 7DAYS EuroCup ospitano l’ambiziosa Virtus Bologna di Milos Teodosic e coach Djordjevic: palla a due alle 20.00, biglietti in vendita su aquilabasket.vivaticket.it e presso l’Aquila Basket Store.

Probabili quintetti
Trento: G – Aaron Craft, G – James Blackmon, F – Alessandro Gentile, F – Davide Pascolo, C – Rashard Kelly
Bologna: G – Milos Teodosic, G – Stefan Markovic, F – Kyle Weems, F – Giampaolo Ricci, C – Julian Gamble

1) Il secondo "round"
Lo scorso 5 gennaio in una BLM Group Arena sold-out andava in scena una delle più intense partite della stagione: Dolomiti Energia Trentino e Segafredo Virtus Bologna nell'ultimo turno di regular season in campionato hanno dato vita a 40' di intensità ed emozioni, con i padroni di casa a rimontare dal meno 19 fino a sfiorare il colpaccio. Entusiasmante la "sfida nella sfida" tra un Ale Gentile da 22 punti e 4 su 6 da tre e un maestoso Milos Teodosic che ha chiuso la sua prima volta contro Trento con 30 punti (16 nel solo ultimo quarto).
L'occasione quindi è ghiotta: tentare l'impresa contro una big europea per rilanciarsi anche nella classifica del gruppo E di Top 16 in 7DAYS EuroCup.

2) Bianconeri vs bianconeri
Compreso quello già citato, sono nove i precedenti fra le due squadre da quando Trento è arrivata in Serie A: il bilancio complessivo è di 5-4 in favore della Dolomiti Energia, che è alla terza sfida "europea" contro una squadra italiana. Fino a questo momento, solo successi per i bianconeri contro altre squadre italiane in EuroCup: doppia W contro Reggio Emilia nelle Last 32 del 2015-16, e nello stesso anno vittoria all'andata e al ritorno contro Milano per eliminare le scarpette rosse e qualificarsi ad una storica semifinale di EuroCup.

3) Top 16
L'altra sfida del gruppo E di Top 16 va in scena a Istanbul, dove sempre martedì con palla a due alle ore 18.15 italiane si sfidano Darussafaka Istanbul (1-1) e la capolista Partizan Belgrado (2-0).
Le altre due italiane impegnate in 7DAYS EuroCup: Venezia (1-1) gioca ospite del Promitheas Patrasso (1-1) martedì alle 18.15, Brescia (1-1) invece il giorno seguente ospiterà Oldenburg (1-1) in un altro match chiave per delineare i valori di un girone equilibratissimo (palla a due mercoledì alle 20.30).

Le dichiarazioni

JUSTIN KNOX (Centro DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Nella partita di campionato giocata un paio di settimane fa contro la Virtus ce la siamo giocata fino in fondo, in quella di domani proveremo a ripartire da quella partita e dal secondo tempo di qualità che abbiamo messo in campo allora: abbiamo bisogno di sistemare alcune situazioni difensive che ci sono costate care nel finale punto a punto, avremo sicuramente qualche adattamento da apportare per farci trovare pronti a questa sfida importante. La sconfitta contro Reggio Emilia? Sappiamo di dover reagire immediatamente: per farlo non ci sono grandi segreti su quello di cui abbiamo bisogno, dobbiamo avere maggiore concentrazione e desiderio di giocare e di vincere. L’EuroCup è una competizione dura ma davvero stimolante ed arricchente per un giocatore, è come me l’aspettavo: ogni partita è una sfida, per me e per la squadra, e vogliamo sfruttare quella di domani per rilanciarci nella classifica delle Top 16 e nella nostra stagione».
NICOLA BRIENZA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Affrontiamo una squadra, la Virtus, che ha bisogno di poche presentazioni: sono un gruppo solido, che fin da inizio stagione ha trovato subito il modo di ottenere grandi risultati ed esprimere un’ottima pallacanestro con continuità grazie al lavoro di coach Djordjevic, grazie al talento di due grandi leader come Markovic e Teodosic e grazie al contributo di tutti i giocatori nei vari ruoli. Sono una squadra che conosciamo bene, li abbiamo affrontati pochi giorni fa in campionato. Il bel successo che hanno ottenuto in casa contro il Darussafaka la scorsa settimana di sicuro farà arrivare gli emiliani a Trento con la voglia di ottenere altri due punti importanti per la qualificazione ai quarti di finale, ma noi dopo la sconfitta di sabato contro Reggio Emilia abbiamo grande voglia di riscatto e proveremo a trasformarla in energia fisica e mentale».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video