SporTrentino.it
A2 femminile

Per l’Alperia sfida a Ponzano che vale uno spareggio

L’Alperia Bolzano sabato alle 19 fa visita alla Schiavon Ponzano in una gara dalla grande importanza, tra due squadre separate da soli due punti (14 BCB e 12 Ponzano), con l’intenzione di lasciarsi alle spalle le zone calde della classifica.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA E CLASSIFICA

All’andata le venete avevano avuto la meglio, 69-86, dopo una partita nella quale le bolzanine non erano mai riuscite ad ingranare, probabilmente anche a causa del lungo stop forzato conclusosi proprio a ridosso della partita.
La miglior marcatrice ospite era risultata Iannucci con 27 punti, seguita dalla giovane e interessantissima Leonardi con 15. Il dato pesante era rappresentato dal fatto che la squadra era riuscita a realizzare ben 24 punti in contropiede.
Per il BCB, con 24 punti, la top scorer era stata Meriem Nasraoui, che è potuta tornare in campo la settimana scorsa, anche se solo a mezzo servizio, dopo l’infortunio alla caviglia subito in febbraio contro Sarcedo.
L’Alperia, ancora orfana del suo capitano Daniela Servillo, annuncia con piacere un graditissimo ritorno, quello di Diana Schwienbacher

Diana Schwienbacher
Diana Schwienbacher

, guardia meranese classe 1992 in forza negli ultimi anni al San Bonifacio in serie B.

Diana è figlia d’arte, papà Nini e mamma Silvana sono un’istituzione del basket altoatesino ed in particolare di quello meranese, mentre la sorella minore Licia è uno dei punti di forza del Faenza capolista del girone sud di A2. Diana ha esordito giovanissima nella prima squadra del Basket Club Bolzano e le sue triple erano un gran bel biglietto da visita. Per lei si tratta di un felice ritorno a casa dopo anni trascorsi in Veneto.

Le dichiarazioni di coach Sacchi

“Ponzano è reduce da una serie negativa di partite, è ripiombata nelle zone basse di classifica e proprio per questo vuole cercare di riscattare le ultime prestazioni – così coach Roberto Sacchi presenta l’avversaria - All'andata, forse nel loro momento migliore, noi giocammo la peggior partita del campionato (vero che arrivavamo da 5 settimane di stop forzato) ma è pur vero che fu la peggior partita dell'anno. Subimmo tanto soprattutto dalla miglior marcatrice del nostro campionato, Iannucci, e subimmo anche le triple di Zitkova, il talento di Leonardi, senza dimenticare l'esperienza di Giordano in regia e quella sotto le plance di Egwo e Miccoli. Le nostre ragazze dovranno essere brave a gestire meglio alcuni palloni per non subire il loro contropiede e provare a contenere meglio l'area non concedendo canestri facili. Sarà un vero e proprio spareggio, come da affrontare con la faccia giusta, indipendentemente che l’avversaria si chiami Crema o Ponzano”.
Partita in diretta streaming dalle 19:00.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video