SporTrentino.it
Legabasket A

La Dolomiti Energia cerca riscatto in Eurocup

A meno di 48 ore dalla sconfitta contro la Fortitudo Bologna, culminata con l'esonero di coach Nicola Brienza, la Dolomiti Energia Trentino si trova di fronte a un match chiave per il proprio destino europeo. L'Aquila domani (ore 20 alla BLM Group Arena) ospiterà il Metropolitans: vincere significherebbe rilanciare le proprie ambizioni di passaggio del turno. Una sconfitta, invece, renderebbe davvero complicato il sogno quarti di finale di EuroCup in vista degli ultimi due incontri con Partizan e Lokomotiv, in calendario a marzo dopo la pausa.

Il 92-86 del match di mercoledì scorso in Francia è un punteggio che Trento può ribaltare vincendo anche di 1, purché all'interno dei tempi regolamentari: ai fini del conteggio della differenza punti negli scontri diretti, nell'ambito delle competizioni Eurolega, non vengono infatti considerati i punti segnati nei supplementari. 

Le dichiarazioni

«Affrontiamo il Metropolitans - ha detto coach Emanuele Molin presentando la partita di domani - a pochi giorni di distanza dalla partita persa in Francia, un match che ci è sfuggito di mano proprio negli ultimi minuti e che ci ha lasciato un profondo senso di frustrazione. Domani scenderemo in campo con il desiderio di competere e di ottenere una vittoria che possa avere per noi un significato maggiore dei semplici due punti in classifica. Visto il momento che stiamo attraversando, ogni occasione è un'opportunità per ritrovare e costruire fiducia in quello che stiamo facendo giorno dopo giorno: i francesi sono una squadra solida che sta vivendo un momento molto positivo, arriveranno a giocare questa partita con grande entusiasmo. Sarà una sfida complicata, che dovrà vederci molto concentrati nel limitare i loro uno contro uno, in particolare nella parte finale dei possessi». 

Gli avversari

I francesi sono in testa al girone con tre successi in altrettanti incontri, e vincendo alla BLM Group Arena domani sera staccherebbero con due turni di anticipo un pass per i quarti di finale di coppa: impeccabile o quasi, insomma, il percorso europeo di una delle grandi sorprese della stagione in EuroCup. 
Prima il primo posto nel girone di regular season, poi tre vittorie consecutive per aprire le Top 16: a mettere un po' di sabbia negli ingranaggi della squadra di Boulogne sono stati gli infortuni (Brandon Brown e Halilovic saranno out anche nel match di domani), ma la squadra di Zdovc per ora ha superato brillantemente tutti gli ostacoli che si è trovata davanti. 
Nel match di "andata" i principali protagonisti del Metropolitans erano stati Anthony Brown, Archie Goodwin e David Michineau, autori di 63 punti in tre.   

I possibili quintetti

Trento: G – Gary Browne, G – Jeremy Morgan, F – Kelvin Martin, F – Luke Maye, C – JaCorey Williams.
Metropolitans: G – David Michineau, G – Archie Goodwin, F – Anthony Brown, F – Maxime Roos, C – Vitalis Chikoko.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,434 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video