SporTrentino.it
Legabasket A

La Dolomiti Energia cerca il riscatto a Nanterre

Altra trasferta per la Dolomiti Energia Trentino, che dopo essere rientrata da Bologna sabato a tarda notte è già ripartita direzione Francia: a Nanterre, sobborgo di Parigi, si gioca domani martedì alle 19: i bianconeri saranno ospiti, in un Maurice Thorez ad ingressi ovviamente contingentati, dei biancoverdi del Nanterre 92 nel terzo round di regular season in 7DAYS EuroCup.
La missione dei ragazzi di coach Nicola Brienza? Ripetere l'impresa di Bursa e la grande prestazione interna contro il Promitheas per mantenersi in vetta al gruppo D, reagendo nel migliore dei modi al pesante -23 di sabato sera contro la Fortitudo.
Nel turbinio di impegni, viaggi, tamponi e allenamenti di questi giorni, impresa ancora più difficile per i bianconeri, attesi al match ufficiale numero 12 del loro inizio di stagione, il settimo in trasferta.

Il miglior rimbalzista e uno dei migliori stoppatori dell'EuroCup contro il miglior assistman della competizione: la sfida fra Nanterre e Dolomiti Energia è (anche) sfida fra due roster ricchi di giocatori di talento e "numeri". Alpha Kaba, il roccioso centro dei transalpini, Trento lo aveva già affrontato quando vestiva la maglia dell'ASVEL Villeurbanne: due metri e nove, atleta sopra la media, 23 rimbalzi catturati nel giro di due partite. Il miglior passatore della coppa invece è il bianconero Gary Browne, che oltre a segnare 12,5 punti a partita sta distribuendo 8,0 assist a incontro ai suoi compagni di squadra.
Piccola curiosità: è vero, si gioca solo da due giornate, ma la Dolomiti Energia in questo momento è la migliore squadra dell'intera EuroCup per differenza punti (+34) davanti a corazzate come Monaco (+31) e Gran Canaria (+24).
Il Nanterre è una squadra fedele alla "tradizione" francese: fisica, atletica, organizzata e con la giusta dose di talento ben distribuito in tutti i reparti. Non è un segreto che i pargini siano ambiziosi e vogliosi di avvicinarsi alle big della competizione: gli arrivi di due giocatori dall'immenso talento offensivo come la guardia Dwight Buycks e il lungo Tyler Stone (compagno di squadra di Martin lo scorso anno a Brindisi e allenato da Brienza a Cantù un paio di stagioni fa) sono una chiara dimostrazione che il Nanterre fa sul serio.
Il piccolo ma letale Chris Warren garantisce punti e ordine, Johnny Berhanemeskel si è reso protagonista di un ottimo avvio di stagione.
E oltre al gruppo USA di assoluto valore c'è anche la nutrita pattuglia francese: Isaia Cordinier (14,5 punti e 6,5 rimbalzi di media) è stato per anni nei radar della NBA, Kaba lo abbiamo già citato, Bouquet e Fevrier sono ben più di semplici comprimari.
Doppio precedente targato 2015 per le due squadre e doppio successo per Trento, che nel girone di regular season superò i francesi 70-55 in casa e vinse anche la Maurice Thorez dopo un tempo supplementale (79-85) trascinata da 27 punti e 10 rimbalzi di Julian Wright.

Possibili quintetti
Nanterre: G – Johnny Berhanemeskel, G – Dwight Buycks, F – Isaia Cordinier, F – Tyler Stone, C – Alpha Kaba
Trento: G – Gary Browne, G – Jeremy Morgan, F – Kelvin Martin, F – Andrea Mezzanotte, C – JaCorey Williams

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video