SporTrentino.it
Legabasket A

Presentati Luca Conti e Maximilian Ladurner

I volti sereni ed emozionati di Luca Conti e di Max Ladurner sono l’immagine perfetta per raccontare l’entusiasmo con cui i bianconeri in questi giorni stanno lavorando in palestra in vista dell’inizio delle partite ufficiali.
I due ragazzi cresciuti nel settore giovanile della Dolomiti Energia Trentino sono pronti ad una stagione da protagonisti che per entrambi rappresenta un punto di arrivo importante e un punto di partenza dal valore ancora più grande.
Conti, infatti, ha firmato un prolungamento del contratto fino al 2023, Ladurner nei prossimi giorni si legherà alla Dolomiti Energia per i prossimi quattro anni con il primo contratto da professionista in carriera.

Le dichiarazioni

«Ringrazio la società per la fiducia e per l’occasione che mi sta dando, - ha affermato Luca Conti - poter giocare nella squadra della mia città a così alto livello per me è un sogno che si realizza. Farò di tutto per ripagare questa fiducia lavorando duro giorno dopo giorno e dando il mio contributo per creare un ambiente positivo e vincente in palestra e in partita. Gli anni con il settore giovanile di Trento e le mie esperienze con le Nazionali giovanili mi hanno fatto crescere tantissimo, ora so di essere chiamato a fare un altro grande passo nel mio percorso di crescita e non vedo l’ora di potermi mettere alla prova in questo nuovo contesto dopo due anni in prestito molto arricchenti dal punto di vista umano e sportivo».

«Il mio obiettivo è continuare a crescere e migliorare, - ha ricordato Max Ladurner - sono entusiasta di poterlo fare a Trento in una società che in questi anni mi ha dato l’opportunità di poter lavorare sempre al meglio. Anche questa stagione per me sarà importante, come le precedenti: voglio essere un atleta e un giocatore migliore, lavorando tanto sul lato fisico e su quello tecnico per farmi trovare pronto in ogni circostanza. Lo scorso anno ho debuttato e segnato i miei primi punti in EuroCup, farò di tutto per poter vivere di nuovo quelle emozioni».
«Di solito vengono presentati in conferenza stampa i nuovi acquisti o chi arriva per la prima volta a Trento, - ha puntualizzato Rudi Gaddo - nel caso di Max e Luca però abbiamo voluto dedicare loro un momento importante perché esemplificano il percorso di crescita del club. Sono entrambi il risultato del lavoro sul territorio della nostra Academy Luca torna a Trento dopo due anni di esperienze importanti prima in Serie A a Pesaro e poi in A2 a Montegranaro, è un ragazzo su cui puntiamo molto, che quest’anno sarà di fatto il sesto esterno del roster e che abbiamo legato al club con un contratto triennale; allo stesso modo crediamo molto nel potenziale di Max, che nei prossimi giorni firmerà un contratto di quattro anni, il primo da professionista. Siamo convinti che fin da subito possano essere giocatori importanti per il gruppo».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video