SporTrentino.it
Legabasket A

Brindisi alza la voce con D'Angelo Harrison

Brindisi ha scelto la guardia tiratrice titolare, che negli intendimenti dovrebbe essere il leader offensivo della squadra, ingaggiando lo statunitense D'Angelo Harrison. Il giocatore, che sui social ha rifiutato l'eredità di Banks sebbene su di lui ci siano aspettative elevate, in nove stagioni in carriera tra college ed Europa non è mai sceso sotto i 13 punti di media a partita con acuti in VTB League la scorsa stagione e nel recente finale del campionato israeliano. Ancora da definire la pratica del lungo per cui è venuta meno la candidatura di Jason Thompson, che ha rifirmato a Saragozza.
Cremona continua a lavorare per assemblare la squadra che disputerà il massimo campionato per la dodicesima volta consecutiva. Dopo il capo allenatore Galbiati è stato definito anche il vice, che sarà Pierluigi Brotto, un lungo passato in forza al club e nella scorsa stagione head coach alla JuVi Cremona in B, che ha firmato un contratto annuale con opzione per il 2021-22. L’agenzia di Topias Palmi ha confermato che il giocatore, l’unico sotto contratto, sarà al via della preparazione; le prime mosse potrebbero arrivare in regia dove si aspetta la risposta di Travis Diener, a cui è stato offerto un contratto molto più basso della scorsa stagione, e dove prende corpo l’ipotesi di Peppe Poeta, già con Galbiati nella Torino che vinse la Coppa Italia 2019, con il veterano campano, che prima deve però transare l’annualità residua nel contratto che lo lega a Reggio Emilia. Trattativa avviata anche con il lituano Paulius Sorokas, reduce da Sassari, che potrebbe occupare il ruolo di ala grande titolare.
Pesaro ha completato nel weekend la pattuglia straniera firmando l'asse playmaker-centro. In regia ci sarà Justin Robinson, che con i suoi 173 centimetri sarà il giocatore più basso del campionato, statunitense che aveva debuttato in Europa con Andrea Mazzon a Saratov. Sotto canestro è stata definita la trattativa con Tyler Cain e ora resta solo da capire se la Vuelle cercherà un cambio esperto oppure si affiderà a Beniamino Basso, la cui permanenza è stata fortemente voluta da Repesa, nel ruolo di quarto lungo.
Brescia ha formalizzato le ultime due operazioni di mercato con l'uscita di Tyler Cain dal contratto per la prossima stagione e l'arrivo di Andrea Ancellotti, centro veterano che sarà la riserva di Ristic e torna in A, dove aveva giocato con Pesaro tra il 2017 e il 2019, dopo una stagione da protagonista a Latina in A2.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video