Legabasket A
giovedì 28 novembre 2019
BASKET
Sabato sera alla BLM Group Arena la lanciatissima Brindisi

I bianconeri, ancora orfani di Aaron Craft, ospitano i pugliesi reduci dal miglior inizio di stagione della propria storia: nel giorno delle 200 partite di Trento in Serie A arriva in via Fersina il miglior attacco del campionato

Probabili quintetti
Trento: G – Toto Forray, G – James Blackmon, F – Alessandro Gentile, F – Andrea Mezzanotte, C – Justin Knox
Brindisi: G – Darius Thompson, G – Adrian Banks, F – Kelvin Martin, F – John Brown, C – Tyler Stone

1) 200
Quella contro Brindisi per la Dolomiti Energia Trentino sarà la partita numero 200 della sua storia in Serie A: arrivato nella massima serie nazionale nel 2014, il club bianconero ha disputato 159 match di regular season e 40 di playoff in cinque stagioni in cui ha raggiunto per due volte le Finali Scudetto e per cinque volte consecutive la post-season.
L'unico giocatore ad aver disputato tutte le partite ufficiali della Dolomiti Energia in questi anni? Capitan Toto Forray, che sabato festeggerà così davanti al proprio pubblico il prestigioso traguardo delle 200 partite di Serie A con la maglia di Trento. Per il nativo di Buenos Aires e trentino d'adozione, 1.334 punti, 528 rimbalzi, 468 assist e 255 palle recuperate nel massimo campionato italiano. Numeri record per un capitano da record!

2) Very very Happy
Brindisi conquistando sette vittorie nelle prime nove partite di campionato ha registrato il proprio miglior avvio di stagione di sempre, pareggiando quello della stagione 2014-15: reduci da una fantastica annata che li ha visti sfiorare la Coppa Italia e poi qualificarsi ai playoff, i biancoazzurri di coach Frank Vitucci hanno ripreso esattamente da dove avevano lasciato, e trascinati dalle giocate di Adrian Banks e John Brown III si presentano alla BLM Group Arena con il secondo posto solitario in classifica e con il miglior attacco della Serie A a 85,8 punti a serata.

3) Poli opposti
Dieci i precedenti in questi cinque anni fra Trento e Brindisi, con i bianconeri capaci di imporsi in sei occasioni: nella scorsa stagione memorabile la tripla sulla sirena di Moraschini che diede la vittoria ai pugliesi 76-79 alla BLM Group Arena il 13 gennaio, poi nel match di ritorno al PalaPentassuglia vittoria e qualificazione ai playoff per la Dolomiti Energia, che anche grazie ai 17 punti di Marble sconfisse Brindisi 76-81 il 12 maggio scorso nell'ultimo turno di regular season.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri