Legabasket A
domenica 27 ottobre 2019
BASKET
In un incredibile ultimo parziale l'Aquila agguanta la vittoria
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Nella sesta giornata di campionato, l'Aquila Basket nell'ultimo parziale va a prendersi una vittoria importante in un match che pareva compromesso, dopo un terzo parziale finito male. 75 a 71 il risultato finale.

La cronaca


Parte del migliore dei modi la serata dell'Aquila Basket nella BLM Group Arena, avanti di 5 lunghezze con i canestri iniziali di Knox e Gentile, che realizza anche un libero. Prima reazione dei trevigiani con Tessitori e Fotu. L'Aquila scappa con Knox, Craft e King e al terzo minuto di gioco, coach Menetti è costretto a chiedere il time out sul 11 a 4. Dopo la reazione degli ospiti, Gentile con 6 punti e Craft portano i bianconeri sul 19 a 11. Cooke III prova a salvare la situazione per i suoi, ma Craft prima, poi Pascolo e capitan Forray, portano Trento a 25 lunghezze. Treviso chiude con una tripla di Chillo, 25 a 16 al suono della sirena, con una breve fuga trentina a +12. Ottimo inizio di partita.

Il secondo parziale vede una buona reazione dei veneti, Cooke III riduce il gap, in parte vanificato da Gentile che sul 27 a 20 è il primo in campo ad essere già in doppia cifra. Al buon momento degli ospiti, fa bella mostra di gioco ed esperienza un Gentile visibilmente in serata. Velocemente si arriva al 35 a 26, tutto sembra scorrere più o meno come nel primo parziale. A quel punto si inverte il senso del match, Fotu e Chillo obbligano coach Brienza al time out. Va a segno Pascolo, ma dal 37 a 32 inizia il momento di Treviso, grazie anche a due triple. Fotu preciso dalla lunetta costringe Trento ad un altro time out e gli ospiti vanno in vantaggio per la prima volta, 38 a 39. Knox allo scadere riporta Trento avanti, 40 a 39, dopo un parziale che ha visto Treviso crescere in maniera pericolosa.

Il momento difficile di Trento pare interrompersi, grazie a Pascolo, che va a segno, ma sbaglia il prezioso tiro libero guadagnato. Treviso trova il pareggio a quota 43, poi con i liberi di Parks e il canestro di Tessitori si porta sul 43 a 48. Salva la situazione un ben piazzato Lechthaler, che in pochi minuti porta gli aquilotti sul 47 a 50. A Nikolic preciso dalla lunetta, risponde Blackmoon sino a quel momento abbastanza in ombra, 49 a 52. A quel punto fuga degli ospiti, con time out di coach Brienza e quarto che si chiude con il pericolo punteggio di 49 a 57, con Trento visibilmente in affanno.

Ultima frazione di gioco che si apre con due punti di Forray, ma subito dopo Treviso si porta al massimo vantaggio sul 51 a 62 e pare proprio che il match si metta male. Craft prima e una tripla di Blackmoon, seguita da due tiri liberi, riducono il gap, 58 a 62 e costringono Treviso al time out. Knox a segno, realizzando anche un libero, 61 a 62 e match che si riapre, grazie anche al gran tifo casalingo. Logan trova una tripla che dona ossigeno ai suoi, seguito però da Knox e il punteggio si porta sul 63 a 65. Pareggio con due liberi di Gentile, MPV della serata, 65 pari. Vantaggio trentino con Knox, poi seguito da Gentile e nuovo time out chiamato dagli ospiti sul 69 a 65. Ancora Gentile, ma Treviso con due triple di seguito ritrova il pareggio con l'inglese di origine neozelandese Fotu. Prima Craft e poi una schiacciata dopo un coast to coast di Gentile, mettono termine al match alla soglia dell'ultimo minuto. Partita dalle mille emozioni, che si chiude con un libero di Gentile sul definitivo 76 a 71, dopo un ultimo parziale che ha visto Trento dominare e recuperare una partita che sembrava compromessa.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri