Legabasket A
sabato 6 aprile 2019
BASKET
Domani sera Dolomiti Energia in campo a Reggio Emilia

I bianconeri cercano punti playoff, i padroni di casa vogliono allontanarsi definitivamente dalla zona retrocessione: tredicesima sfida fra Dolomiti Energia e Grissin Bon, fino ad oggi sei successi per parte.

Probabili quintetti
Reggio Emilia: G – Michael Dixon, G – Bryon Allen, F – Niccolò De Vico, F – Pablo Aguilar, C – Riccardo Cervi
Trento: G – Aaron Craft, G – Devyn Marble, F – Beto Gomes, F – Davide Pascolo, C – Dustin Hogue

1) Sette su nove
Lo scorso 15 dicembre Trento e Reggio Emilia si affrontavano alla BLM Group Arena nella decima giornata di Serie A: i bianconeri avevano raccolto sette sconfitte nelle prime nove partite di campionato ed occupavano in solitaria l'ultima casella della classifica.
A 112 giorni di distanza, i bianconeri tornano ad affrontare la Grissin Bon dopo che nelle prime nove partite del girone di ritorno hanno messo assieme sette successi: la classifica ora permette a capitan Forray e compagni di avere nelle mani il proprio destino nella ricerca della quinta qualificazione consecutiva ai playoff scudetto.

2) DJO
L'ultimo innesto in casa biancorossa è Darius Johnson-Odom, veterano della categoria che ha giocato buona parte di questa stagione in G-League: DJO era in campo con la maglia di Cantù nel giorno della prima, storica vittoria della Dolomiti Energia in Serie A (segnò 19 punti), e lo scorso anno ha sfiorato il premio di MVP del campionato vestendo i colori di Cremona.
Pezzo dopo pezzo Reggio Emilia ha trasformato una squadra in disperata lotta salvezza in un team che ha sulla carta poco da invidiare alle squadre impegnate nella corsa playoff: gli arrivi di Aguilar, Ortner, Allen, Dixon, Richard, Poirier e dello stesso DJO, oltre all'avvicendamento in panchina che ha visto subentrare Stefano Pillastrini nel ruolo di head coach, fanno capire quanto squadra e società vogliano continuare a far crescere una realtà che negli ultimi 5 anni ha raggiunto traguardi importanti.

3) Precedenti
Mitchell contro Kaukenas, Shields contro Della Valle, oggi Craft contro Dixon: sembrano infiniti i duelli fra queste due formazioni che si sono affrontate 12 volte nelle ultime quattro stagioni abbondanti fra Serie A, coppa Italia ed EuroCup.
Sei vittorie per parte il bilancio, con i biancorossi autentico tabù di trentini per oltre due stagioni e Forray e compagni capaci invece di vincere le ultime quattro sfide, compreso il match di andata che finì 68-60 con una gran prestazione da 21 punti e 9 rimbalzi di Dustin Hogue.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,594 sec.

Inserire almeno 4 caratteri