Legabasket A
domenica 27 gennaio 2019
BASKET
Trento perde contro Cantù e si allontana dai playoff
di Sergio Zanella

Seconda sconfitta interna consecutiva per la Dolomiti Energia, che dopo un buon primo quarto si trova ad inseguire per tutta la partita e finisce per perdere 92-97 contro l’Acqua San Bernardo Cantù. Il 17° turno di campionato è stato quasi un deja-vu di quanto visto all’andata, con la difesa della Dolomiti Energia mai capace di limitare la produzione offensiva dello scatenato attacco ospite che ha avuto 23 punti da Gaines e 22 da Jefferson.
Per i bianconeri non sono bastati i 19 punti di Devyn Marble (5/14 dal campo), i 18 di Beto Gomes (7 rimbalzi e 24 di valutazione) e i 17 di un Diego Flaccadori particolarmente incisivo nel secondo tempo.

«Abbiamo fatto fatica per tutta la partita, in ogni aspetto: sapevamo che per noi non sarebbero stati facili alcuni accoppiamenti ma siamo partiti bene, nei primi minuti avevamo presenza, aggressività, buone letture in difesa - commenta Buscaglia - . Poi però ci siamo persi, giocando solo a strappi e subendo difensivamente in uno contro uno, al tiro, a rimbalzo. Abbiamo concesso troppi punti, e in attacco ci è mancata fluidità in alcuni momenti della partita. Peccato perché avevamo lavorato bene per tutta la settimana, e peccato perché ci tenevamo a regalare al nostro pubblico una vittoria. Ora testa al match con Varese di sabato: servirà una prestazione diversa per prenderci i due punti»

TOP Beto, bravo a garantire un buon rendimento sia in attacco sia in difesa.
FLOP Buscaglia, incapace di dare la scossa ai suoi. la sua posizione potrebbe iniziare a vacillare.
LA CHIAVE La difesa poco ermetica di Trento. Se concede oltre 90 punti agli avversari Trento non vince mai.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri