A2 femminile
martedì 11 settembre 2018
BASKET
Domani le Acciaierie Valbruna sfidano l'Ecodent in amichevole

Terzo appuntamento del ricco pre season di Acciaierie Valbruna Bolzano: domani le biancorosse faranno visita all’Ecodent Point Alpo, altra quotatissima squadra del girone Nord del campionato nazionale di A2 femminile. Palla a due alle ore 20, al palazzetto comunale di Villafranca di Via della Speranza, per quello che sarà un’ulteriore verifica per le due formazioni che scenderanno in campo.
Entrambi i roster hanno già disputato due amichevoli: per le veronesi uno scrimmage con Basket 2000 San Giorgio MN (serie B lombarda, 22-11,22-11, 18-18, 26-10) ed un altro, disputato sabato scorso contro Cestistica Rivana (17-25, 8-17, 7-27, 4-21). Le bolzanine invece sono reduci dalla gara contro Crema, sfumata nei minuti finali 47-43, e dall’incontro più probante disputato contro la Polisportiva Battipaglia a Malè (Tn) e perso nettamente con il punteggio di 67-41 a favore delle campane.
Le venete sono un gruppo compatto che ha stilato, per la stagione a venire, una formazione che punta al salto di categoria; sfiorata per un soffio la promozione lo scorso campionato, le ragazze di coach Nicola Soave ripartono più coese di prima abbracciando i nuovi ingressi di spessore come Giulia Cecili in regia (ex Giants Marghera) e Giovanna Pertile (ex Pallacanestro Torino, A1): una chiamata a dare minuti di qualità al play titolare Sofia Vespignani, l’altra a sostituire la partenza di Elisa Mancinelli (Dike Napoli, A1). Il gruppo si completa con la capitana Arianna Zampieri (assente domani per l’impegno azzurro della Fiba 3x3 Europe Cup a Bucarest), le azzurre Elena Ramò e Veronica dell’Olio, oltre alle garanzia di Scarsi e Zanella.
Acciaierie Valbruna prosegue cinica nel suo neo percorso, dopo la brillante promozione dello scorso maggio: il gruppo sta lavorando con grande intensità e dedizione per trovare la giusta amalgama tra il confermatissimo gruppo storico e le new entry Mingardo, Rossi e Egwoh. "La partita di domani sarà un buon allenamento - dichiara la guardia Camilla Mingardo - scopriremo i progressi fin qui fatti anche se la strada è ancora molto lunga. Noi affronteremo la gara in maniera positiva consapevoli che è un'amichevole, ma dalla quale vogliamo uscire a testa alta."
I progressi delle Sisters iniziano a notarsi, nonostante ci si trovi all’alba di una stagione tutta da scoprire. La competizione e la voglia di farsi spazio tra le grandi del campionato nazionale è la molla delle atlete di coach Pezzi, che vogliono alzare il sipario nel migliore dei modi il prossimo 29 Settembre, esordio ufficiale nella categoria contro San Martino di Lupari (Pd) alle ore 18 tra le mura amiche.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.

Inserire almeno 4 caratteri