A2 femminile
martedì 17 luglio 2018
BASKET
Tutte le conferme dell’Itas Alperia Bolzano

Mentre il Settore Agonistico FIP ufficializza la composizione dei gironi per il campionato di Serie A2 Femminile 2018/2019, che inizierà l’ultimo fine settimana di settembre, il Basket Club Bolzano comunica i primi nomi delle giocatrici confermate e di coloro che quest’anno non faranno parte della rosa.

Come già anticipato Ivona Matic dopo due stagioni veramente buone a Bolzano, quest’anno sarà una nuova giocatrice della Velco Vicenza, la rivedremo quindi dagli spalti del PalaMazzali sul parquet, ma solo da avversaria.
Per motivi di lavoro il capitano Madalena Ribeiro da Silva ha optato per fermarsi, noi ci auguriamo non sia una decisione definitiva, ma sicuramente non sarà tra le giocatrici a disposizione di coach Roberto Sacchi.
Anche Viviana Giordano dopo alcune stagioni purtroppo tribolate a causa del doppio infortunio al ginocchio, lascerà Bolzano. Ci dispiace perché ci sarebbe piaciuto vederla di più in campo e se lo sarebbe meritato. Nonostante tutto resta comunque il segno positivo sia tra le compagne sia tra i tifosi. Poi chissà che non la si possa rivedere in Viale Trieste.

Ritroveremo invece tutte le giocatrici di marchio bolzanino presenti nel roster 2017/18, che come Madalena, hanno mosso i loro primi passi nel minibasket e dopo la trafila nei campionati giovanili sono giunte in prima squadra, della quale fanno parte da alcuni anni. Un bel gruppo affiatato dentro e fuori dal campo: Alexia Desaler (‘95), Sofia Larcher (‘95), Xhovana Cela (‘97), Alexa Pobitzer (‘98) e Ilaria Ruocco (‘99), alle quali si aggregheranno, dal fiorente vivaio della società satellite Basket Rosa, alcuni giovani prospetti interessanti che affiancheranno le più esperte, iniziando così un futuro in A.
Ci sono poi le conferme di stampo non cittadino, anche se almeno in un caso possiamo oramai parlare di una bolzanina di adozione a tutti gli effetti. Iniziamo quindi proprio dalla guardia Safy Fall (‘89), giocatrice dalle grandi doti fisiche e tecniche. Nata in Senegal e cresciuta a Parma, divenuta bolzanina a tutti gli effetti, dove è arrivata nel 2008.

La romana Daniela Servillo (‘89) play giunto nel BCB solo un anno fa, dalla grande visione di gioco e scaltrezza, continuerà ad avere la responsabilità della regia del gioco biancorosso, dopo aver dimostrato di saperci fare alla grande. Ottimo anche il suo impatto nello spogliatoio.
Infine sotto canestro si potrà ancora contare su Chiara Villarini (‘96), centro di Umbertide di 186 cm. La scorsa stagione è stato per lei il debutto stabile in quintetto e ha dimostrato strada facendo di aver solo bisogno di fare un po’ di esperienza, dopo alcuni campionati dove aveva avuto poco spazio.
Alle riconfermate si aggiungeranno poi i nuovi arrivi provenienti da altre squadre nazionali e non, che saranno presentati a breve.

La composizione dei due gironi di A2



GIRONE NORD: Edelweiss Albino, Basket Club Bolzano Itas Alperia, Basket Carugate, B.C. Castelnuovo Scrivia, Basket Costa Masnaga, Basket Team Crema, Giants Basket Marghera, Sanga Milano, Pallacanestro Bolzano, Libertas Moncalieri, Ponzano Basket, Lupe San Martino, Libertas Sporting Basket School Udine, Basket Femminile Varese '95, A.S. Vicenza, Alpo Basket Villafranca
GIRONE SUD: Progresso Basket Femminile Bologna, CUS Cagliari, Magnolia Basket Campobasso, Feba Civitanova Marche, Scuola Basket Faenza, Basket Libertas Forlì, Cestistica Spezzina, Nico Basket Femminile, Cestistica Azzurra Orvieto, AndrosBasket Palermo, Athena Basket Roma, Elite Basket Roma, Polisportiva A. Galli San Giovanni Valdarno, Cestistica Savonese, G.S. San Salvatore Selargius, Pallacanestro Femminile Umbertide.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri