Legabasket A
mercoledì 6 giugno 2018
BASKET
Domani sera al Forum di Assago gara-2 della finale scudetto

Domani, giovedì 7 giugno, alle ore 20.45 si gioca di nuovo al Mediolanum Forum di Assago: è tempo di gara-2 di Finale Playoff, un appuntamento a cui la Dolomiti Energia Trentino si è avvicinata con un "day off" in cui i bianconeri, dopo la sconfitta per mano dei 27 volte campioni d'Italia dell'EA7 Emporio Armani Milano in gara-1, hanno ricaricato le batterie in vista del secondo appuntamento della serie al meglio delle 7 sfide. Ancora out Diego Flaccadori, che sta recuperando dalla lesione al flessore della coscia sinistra rimediata nei giorni scorsi.
Le finali sbarcheranno alla BLM Group Arena di Trento per gara-3 e gara-4 in programma sabato 9 e lunedì 11 giugno: a questo link tutte le info su prevendita e acquisto dei ticket per le partite nel palazzetto bianconero. Solo poche centinaia i biglietti rimasti a disposizione dopo la fase di prelazione per abbonati e soci Trust.

Le dichiarazioni


«Gli aggiustamenti da fare in vista di gara-2? - si chiede Dominique Sutton - Dobbiamo scendere in campo e giocare la nostra pallacanestro, dobbiamo essere più pronti e più aggressivi per poter battere Milano: in gara-1 siamo stati un po' piatti, quando metteremo in campo il nostro basket identitario, con personalità e coinvolgimento di tutti i giocatori su entrambi i lati del campo, tutto ci verrà più facile e più naturale. Sono di fronte due formazioni che giocano per il titolo, è chiaro che la posta in palio è altissima e allo stesso tempo che Trento e Milano sono due grandi squadre, pronte a dare vita ad un'altra grande serie. Dobbiamo competere, uniti e insieme: siamo dove volevamo essere, giocheremo questa finale scudetto al massimo».
«In gara-1, al di là delle grandi percentuali che Milano ha saputo avere all'interno dei 40' di partita, - osserva Lele Molin - l'Olimpia ha avuto la meglio sul terreno di scontro che di solito ci vede fare la differenza, quello dell'intensità, del ritmo e dell'energia. Dobbiamo ritrovare un po' quella mentalità che ha caratterizzato le nostre vittorie contro Avellino e Venezia nei due turni playoff precedenti, e lo dobbiamo fare quanto prima. Non lo dico per sottolineare quello che ci è mancato in gara-1, ma per ribadire la consapevolezza che noi possiamo competere contro i nostri avversari se riusciamo a dare il meglio di noi stessi».

La gara sarà arbitrata da Roberto Begnis, Tolga Sahin e Gianluca Sardella e sarà trasmessa in diretta a partire dalle ore 20.35 da Rai Sport HD, Eurosport 2 ed Eurosport Player, oltre che in radiocronaca diretta dal media partner bianconero Radio Dolomiti. La differita del match andrà in onda nella seconda serata di venerdì 8 giugno su Trentino TV. Play by play e statistiche aggiornate dell'incontro saranno disponibili su legabasket.it mentre sui canali social ufficiali bianconeri si potrà accedere ad aggiornamenti sul match, photo-gallery e report.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,719 sec.

Inserire almeno 4 caratteri

Foto di Lucia Bortolotti