Legabasket A
sabato 7 aprile 2018
BASKET
Domenica contro Brindisi prosegue la rincorsa playoff

Domenica 8 aprile 2018 alle ore 20.45 la Dolomiti Energia Trentino (13-11) affronta alla BLM Group Arena di Trento la Happy Casa Brindisi (8-16) nel match valido per la venticinquesima giornata di campionato di Serie A PosteMobile (biglietti disponibili online a questo link).

LE INIZIATIVE
L'Inno d'Italia sarà eseguito da Giulia Ghezzi. Durante l'intervallo il pubblico della BLM Group Arena si divertirà a ritmo di danza con la coreografia realizzata da un gruppo di dieci giovani che frequentano l'Area giovani e adulti di Anffas Trentino e che seguono un corso di ballo presso la scuola della maestra Lidia Martinelli.

HAPPY CASA BRINDISI
La formazione brindisina, guidata in panchina da coach Frank Vitucci dallo scorso dicembre, nell’ultima giornata di campionato ha colto un fondamentale successo casalingo contro Sassari (105-98 il finale dopo un tempo supplementare) che le ha permesso di mettere 6 punti di differenza fra sé e la coppia in fondo alla classifica formata da Capo d’Orlando e Pesaro. La seconda vittoria negli ultimi tre match ha allontanato il club pugliese dalle paludi del fondo graduatoria: a brillare nel successo contro il Banco di Sardegna sono stati un po’ tutti i biancoblù. In una serata storta per il play Nic Moore (il miglior realizzatore stagionale grazie ai suoi 13,6 punti di media) a prendere le redini dell’attacco sono stati Scott Suggs (23 punti contro Sassari, 11 di media), la guardia serba Milenko Tepic (24 a bersaglio sabato scorso) e l’ala venezuelana Donta Smith. Gli arrivi dell’esperto centro lituano Tautvydas Lydeka (13,3 punti e 7,2 rimbalzi a serata) e di Antonio Iannuzzi (ex Capo d’Orlando e Torino) hanno dato a Brindisi più solidità dentro l’area, mentre dal perimetro colpiscono il giovane sloveno Blaz Mesicek (quasi 10 di media con il 41% da tre) e Marco Giuri. Il capitano Marco Cardillo ha giocato a Trento per due stagioni dal 2005 al 2007.

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO
I bianconeri sono reduci dalla vittoria con più ampio margine di vantaggio della propria storia in Serie A: il 107-59 contro Capo d’Orlando ha confermato il trend positivo della Dolomiti Energia nelle ultime settimane, che si è concretizzato in 6 vittorie nelle ultime 7 partite di campionato. Per continuare ad inseguire un piazzamento playoff, capitan Toto Forray e compagni vogliono vincere la terza partita consecutiva: contro Brindisi coach Maurizio Buscaglia e il suo staff potranno nuovamente contare su tutti i propri uomini, eccezion fatta per i giovani Luca Conti, Erik Czumbel e Max Ladurner reduci dal torneo di Mannheim con la Nazionale Under 18.

I PRECEDENTI
4-3 per Trento il bilancio fra le due squadre nei 7 precedenti in Serie A: in casa i bianconeri hanno perso solo una volta contro i pugliesi, e lo scorso anno hanno saputo segnare il proprio record in quanto a margine di vittoria (84-48, +36), aggiornato poi con le vittorie (sempre interne) contro Brescia (99-59) e Capo d’Orlando (107-59 alla BLM Group Arena la scorsa settimana).

MEDIA E ARBITRI
La gara sarà arbitrata da Gabriele Bettini, Alessandro Vicino e Nicola Ranaudo e sarà trasmessa in diretta a partire dalle ore 20.40 da Rai Sport HD ed Eurosport Player, oltre che in radiocronaca diretta dal media partner bianconero Radio Dolomiti. La differita del match andrà in onda martedì sera alle 20.45 su Trentino TV. Play by play e statistiche aggiornate dell'incontro saranno disponibili su legabasket.it mentre sui canali social ufficiali bianconeri si potrà accedere ad aggiornamenti sul match, photo-gallery e report.

CON ANFFAS TRENTINO
Domenica in occasione della gara contro Brindisi alla BLM Group Arena ci sarà ANFFAS Trentino come associazione rappresentante del progetto no profit. L’associazione che si occupa da oltre cinquant’anni di disabilità in Trentino fa parte fin dal 2012 del progetto bianconero dedicato al sociale e ogni anno riesce a trovare nuove forme di collaborazione con la Dolomiti Energia Trentino. Quest’anno, alcuni dei ragazzi che svolgono attività con ANFFAS hanno preso parte al progetto “One Team, One Staff” per l’iniziativa legata al progetto di responsabilità sociale di Eurolega, impegnandosi sia in palestra che nell’organizzazione di attività in occasione delle partite di Eurocup. ANFFAS, su idea del Presidente Luciano Enderle, ha inoltre pensato ad un’altra bella iniziativa che i tifosi della Dolomiti Energia Trentino hanno già potuto apprezzare a tutte le partite di questa stagione: tre ragazzi/e, infatti, ai time out delle partite, portano acqua e asciugamani agli arbitri, per aiutarli a gestire le fatiche e tensioni del match. Si tratta di un bel gesto che aiuta sicuramente a dare un contributo importante a creare un clima positivo all’interno della BLM Group Arena. I tre ragazzi ci saranno anche nella gara di domenica contro Brindisi: ma loro non saranno l’unica presenza concreta di ANFFAS alla partita. Infatti nell’intervallo tra il primo e il secondo quarto ci sarà una bella coreografia realizzata all’interno dei progetti dell'Area giovani e adulti di Anffas Trentino: si tratta di un gruppo di 10 giovani ragazzi e ragazze con disabilità che, insieme all'educatore Simone Tamanini e a cinque volontari, per il secondo anno seguono un corso di ballo presso la scuola della maestra Lidia Martinelli.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Inserire almeno 4 caratteri