A2 femminile
venerdì 4 gennaio 2019
BASKET
Il cammino delle Acciaierie Valbruna riparte da Albino

Le Sisters domani sera saranno impegnate alle 20:30 in trasferta contro la Edelweiss Fassi Albino. Entrambe le formazioni sono a quota quattro punti insieme al Basket femminile Varese: tre squadre alla ricerca del riscatto e con ampi margini di miglioramento, un trio che nei prossimi mesi venderà cara la pelle per cercare di allontanarsi il prima possibile dalla zona rossa della classifica.
La formazione bergamasca ha avuto un brutto avvio di stagione, ha infatti dovuto attendere la decima giornata per accapparrarsi i primi due punti contro il Basket Club Bolzano. La seconda vittoria l'ha raccolta contro il Fanola San Martino di Lupari lo scorso 15 dicembre: due successi raccolti proprio nell'ultimo periodo ed entrambi sul parquet di casa, il che fa intendere che espugnare il palazzo di Via Donizzetti non sarà un'impresa affatto semplice. La recente rimonta delle lombarde si è realizzata anche grazie al reinserimento della forte ala Elisa Silva, impiegata fino allo scorso anno con i colori di casa.
La nota che impensierisce coach Pezzi, oltre alla pericolosa mina vagante Iannucci (18,7 punti per gara), è che Albino affronterà l’incontro con il suo nuovo arrivo Melisa Brcaninovic. Questa notizia ha destato scalpore tanto da essere reputata un vero e proprio colpo del mercato invernale. Il cambio nel reparto straniere ha visto quindi il saluto al pivot Pressley Chantelle Camila per abbracciare la talentuosa Brcaninovic, una delle migliori giocatrici della scorsa stagione in forza alla Velcofin Vicenza. La lunga bosniaca (proprietà del Famila Schio) era impegnata in Ungheria con il prestigioso Uni Gyor ed ora avrà
l’oneroso compito di far risalire la china alla formazione di coach Stibiel.
In casa altoatesina la pausa natalizia ha portato riposo e nuova linfa, condizioni essenziali per affrontare al meglio i prossimi e decisivi impegni e buttare alle spalle le ultime sconfitte. Passa
appunto dalle prossime tre gare il destino della matricola bolzanina che fino ad ora ha faticato ad ingranare nel nuovo campionato. Le ragazze di coach Pezzi tornano riossigenate e pronte ad affrontare le ultime due gare del girone di andata e il successivo round di ritorno.
Le Sisters sono state impegnate in settimana nell’amichevole contro Riva del Garda vinto con un netto 81 a 37. Nell’occasione le Red Socks hanno ripreso feeling con il ritmo di gara a provato nuovi accorgimenti tecnici.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,859 sec.

Inserire almeno 4 caratteri