D maschile
giovedì 1 novembre 2018
BASKET
I Piani espugnano il campo del Cus
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Nella seconda giornata di campionato, la notizia più importante arriva da Bolzano, dove i Piani Junior Bolzano vincono contro il Cus Trento, candidandosi a diventare da subito la squadra da battere.

In un match molto combattuto, i Piani Junior Bolzano sconfiggono per 77 a 68 gli universitari del Cus Trento, dimostrando di essere la squadra forse più in forma del momento, avendo sconfitto nelle due prime giornate due delle principali antagoniste. Il primo parziale è netto, 22 a 10. Nel secondo parziale c'è la reazione degli ospiti, ma i Piani di coach Fiorani tengono bene e a metà partita il tabellone indica il punteggio di 48 a 32. Ottimo Q3 per gli universitari guidati da coach Jakovljevic, che riducono il gap a 65 a 59 al suono della terza sirena. Ultimo parziale senza scossoni, con padroni di casa che incamerano due punti preziosissimi, contro una delle possibili dirette rivali. Nei Piani, in luce Antonelli con 20 punti, Cravedi e D'Alessandro entrambe a quota 11. fra gli universitari, in doppia cifra Rinaldi con 24 punti e Montanarini con 13.

Bene la neopromossa JBK Rovereto, 71 a 46 contro l'Europa Bolzano, con i roveretani che si trovano in testa assieme ai bolzanini dei Piani. Per l'Europa, uniche soddisfazioni i 15 punti di Ndiaye e i 12 di Pastorelli.

Prima vittoria in campionato per il GS Riva 2018, che vince sul campo del Pergine Audace, con il punteggio di 56 a 67. La formazione di Pergine a zero punti e in evidente stato di difficoltà.

Continua la cavalcata del Villafranca, che vince nettamente sul Charly Merano per 84 a 52. Poco da fare per i canguri di coach Corinaldesi, se non quello di registrare i 14 punti a testa di Cevenini e Zambarda e i 10 di capitan Zanette.

Importante successo del Gardolo sul campo della Virtus Alto Garda, 61 a 64, dopo una partita equilibrata e sentita. Gardolo che si riprende dopo la prima sconfitta in apertura di campionato.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri