A2 femminile
martedì 19 giugno 2018
BASKET
Cambio alla guida dell’Itas Alperia, arriva Roberto Sacchi

Maurizio Travaglini non sarà più l’allenatore della serie A2 del Basket Club Bolzano. I due anni sotto la sua guida hanno visto la riconferma della squadra nella seconda serie Nazionale, nel 2016/17 dopo i play out giocati contro Viterbo e nel campionato appena concluso classificandosi 11° con una salvezza più tranquilla senza ricorrere alla roulette dei play out.
Salutando e ringraziando Maurizio per quanto ha fatto, le ragazze e lo staff sono pronti a dare il benvenuto ad un nuovo coach che arriva direttamente da Pavia e dalla serie A1.

Roberto Sacchi, classe 1969, si è separato dal Broni di A1 poco più di un mese fa, lasciando una panchina per lui importante che gli ha dato grandi soddisfazioni.
Lì aveva iniziato in A2 nella stagione 2013/14 come assistant coach per diventarne già l’anno seguente capo allenatore, un anno di rodaggio e al secondo la squadra si è aggiudicata la Coppa Italia e poi la vittoria di campionato, con zero sconfitte, e la consequenziale promozione in A1 dove tuttora gioca.
L’incontro tra il BCB e Roberto è stato quasi fortuito e sembra sia scoccata la scintilla. Ora dopo aver conosciuto le prime giocatrici, si dovranno sapientemente incastrare tutti i tasselli per completare un roster che subirà delle importanti modifiche rispetto alle ultime stagioni.
Nel comparto tecnico si aggregherà anche un allenatore della società satellite Basket Rosa Bz, che farà da collante tra la serie A2 e le giovani del fiorente vivaio. Mentre sul fronte degli addii per il momento di certo c’è quello di Ivona Matic che l’Itas Alperia incontrerà da avversaria in quanto si è accasata a Vicenza.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.

Inserire almeno 4 caratteri