Promozione maschile
sabato 26 maggio 2018
BASKET
Gara 1 degli ottavi nel segno dell'equilibrio
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Delle quattro sfide dei quarti di finale, tre di queste si sono chiuse nel segno dell'equilibrio, lasciando tutto aperto in vista delle gara di ritorno.

Ad aprire le danze, la vittoria esterna dell'Apecheronza Avio sul campo della sorprendente Gardolo U 20. Risultato importante per Avio, 62 a 68, ma che lascia delle possibilità alla giovane formazione di Trento nord, che potrebbe ancora riaprire il discorso qualificazione verso le semifinali.

Il risultato più equilibrato però viene da Ravina, dove il Belvedere per poco non gioca un brutto scherzo alla favorita JBK Rovereto, che vince di misura per 54 a 56. Se le premesse sono queste, gara 2 rimane aperta a qualsiasi soluzione.

Equilibrio anche a Gardolo, con il Gardolo Promo, che vince sull'Olimpia Bolzano per 70 a 65. Bolzanini che dovranno affidarsi completamente al fattore campo, visti anche i precedenti favorevoli in questa stagione.

La sfida meno equilibrata è invece stata quella che sulla carta pareva essere la più difficile da pronosticare. I Blue Bear A, fra le mura amiche sconfiggono la Virtus Alto Garda Jr con il punteggio di 60 a 40. La Virtus per passare il turno dovrà oltre che vincere, recuperare almeno 21 punti di margine, e la cosa non pare delle più semplici.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri

Foto di Lucia Bortolotti