Legabasket A
sabato 14 aprile 2018
BASKET
Fra Cremona e Dolomiti Energia sfida dal sapore playoff

Domenica 15 aprile 2018 alle ore 18.15 la Dolomiti Energia Trentino (14-11) affronta al PalaRadi di Cremona la Vanoli Cremona (12-12) nel match valido per la ventiseiesima giornata di campionato di Serie A PosteMobile (diretta Eurosport Player e Radio Dolomiti).

VANOLI CREMONA
La Vanoli Cremona di coach Romeo Sacchetti, il CT della Nazionale italiana, è una delle grandi sorprese della stagione: rimasta in Serie A nonostante l’ultimo posto ottenuto la scorsa stagione, la squadra lombarda è ripartita proprio dal coach ex Sassari e Brindisi per rilanciarsi nella massima serie nazionale. Trascinata dalle giocate di talento e atletismo del play americano Darius Johnson-Odom (18 punti di media) e dalla forza del proprio scoppiettante attacco (quasi 87 punti di media in casa), Cremona è stabilmente rimasta nelle prime 8 della classifica, accedendo anche alle Final Eight di Coppa Italia in cui dopo il grande successo nel quarto di finale contro Avellino è stata eliminata da Torino in semifinale. La leadership e i polpastrelli educati dei cugini Travis e Drake Diener sono il fulcro attorno a cui si scatenano le qualità tecniche e fisiche di attaccanti di razza come l’ala ex Milano Simone Fontecchio (10,9 punti sfiorando il 40% da tre), l’americano Kelvin Martin (14,2 punti e 5,7 rimbalzi di media) e il centro con trascorsi NBA Henry Sims (10,3 e 6,4). Landon Milbourne (8 punti e 3 rimbalzi) aggiunge atletismo e capacità di corsa; Giampaolo Ricci, Marco Portannese e Michele Ruzzier preziosa capacità di difendere e colpire dal perimetro.

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO
La Dolomiti Energia si presenta al PalaRadi forte di 7 vittorie nelle ultime 8 partite di campionato che hanno permesso alla squadra di coach Maurizio Buscaglia di issarsi al quinto posto in classifica in solitaria: la strada per l’accesso ai playoff però è ancora lunga, e passa per campi insidiosi come quello della Vanoli Cremona. Contro i lombardi i bianconeri possono contare su una buona tradizione recente (3 vittorie in altrettante trasferte a Cremona nelle ultime stagioni), ma i gialloblù quest’anno hanno reso il proprio parquet un autentico fortino, espugnato nell’intera stagione solamente da Milano, Reggio Emilia e Venezia in 12 partite. Tutti a disposizione i ragazzi di coach Maurizio Buscaglia, reduci dall’intenso scrimmage di Bassano contro Treviso dello scorso mercoledì che ha “spezzato” la settimana di lavoro dei vicecampioni d’Italia.

I PRECEDENTI
6-1 per Trento il bilancio fra le due squadre nei 7 precedenti in Serie A: a Cremona i bianconeri hanno sempre vinto nelle precedenti tre stagioni, una volta (nel 2015-16) rimontando dal -33 di inizio terzo quarto (58-25) grazie ai canestri di Peppe Poeta, Jamarr Sanders e Julian Wright (76-83 il finale). Nel match di andata di quest'anno invece, i trentini si sono imposti in casa per 90-79: il +11 può essere un dato significativo in casa di vittoria di Cremona, nell'ottica della differenza punti negli scontri diretti che potrebbe risultare decisiva per risolvere i casi di parità in classifica visto il grande equilibrio a ridosso della zona playoff.

MEDIA E ARBITRI
La gara sarà arbitrata da Maurizio Biggi, Luca Weidmann e Alessandro Perciavalle e sarà trasmessa in diretta a partire dalle ore 18.10 da Eurosport Player, oltre che in radiocronaca diretta dal media partner bianconero Radio Dolomiti. La differita del match andrà in onda martedì sera alle 20.45 su Trentino TV. Play by play e statistiche aggiornate dell'incontro saranno disponibili su legabasket.it mentre sui canali social ufficiali bianconeri si potrà accedere ad aggiornamenti sul match, photo-gallery e report.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri