D maschile
mercoledì 14 febbraio 2018
BASKET
Il Gardolo cade a Bolzano e si riapre il campionato
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

La sesta di ritorno riserva una piacevole sorpresa alle inseguitrici, infatti il Gardolo cade sul campo dei Piani Junior Bolzano, riaprendo così il campionato ad una corsa a tre.

I bolzanini dei Piani Junior Bolzano, sino ad ora all'ombra del terzo posto, partono bene in casa, andando sul 27 a 15 nel primo parziale. A metà partita i padroni di casa sono ancora avanti, 42 a 29. Parzialmente si riapre il match nel Q3, 58 a 47 al suono della terza sirena e 79 a 73 a fine match. Antonelli il migliore fra i padroni di casa, a quota 22. Bene anche Jona con 19 e Bonavida con 14. Nel Gardolo di coach Caracristi, Savoia a quota 14, Naidon con 11 e Gambino con 10. Gardolo agguantato dal Cus che ha vinto sull'Europa Bolzano nell'anticipo. Piani Junior a soli due punti dalla coppia di testa.

Il Charly Merano approfitta della sconfitta casalinga dell'Europa Bolzano, vincendo contro l'Audace Pergine con il punteggio di 79 a 57, raggiungendo così i bolzanini in quarta posizione. Terza sconfitta consecutiva per i perginesi.

Nella parte bassa della classifica, il Villazzano incappa nella sesta sconfitta di seguito, questa volta sul campo del Villafranca fanalino di cosa. Partita molto sentita ed equilibrata, 22 a 19 il primo quarto, 39 a 38 a metà partita. Nel Q3 il Villazzano mette il naso avanti, 51 a 53 al suono della terza sirena. Decisivo l'ultimo quarto, con i veronesi che vincono il match con il punteggio definitivo di 70 a 69, risultato che allontana i ragazzi di coach Ravagni dalla zona calda in vista dei playoff. Ottima prova del veterano Angelini, 20 punti a referto.

Campionato diviso in due, con le tre squadre di testa a guardare tutte dall'alto.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri

Foto di Lucia Bortolotti