A3 femminile
martedì 24 marzo 2015
BASKET
Una bruttissima Cestistica lascia strada al Montecchio

Nel festival degli errori, alla fine vince chi riesce a fare almeno qualche canestro; e nella partita giocata domenica sera dalla Cestistica Rivana contro il Montecchio le vicentine hanno fissato percentuali terribili (29% da due e 13% da tre), ma comunque migliori di quelle piazzate dalle ragazze in biancoblù (21% e 7%).
Nel primo quarto si vede una partita difensivamente intensa ed il punteggio finale, 15-11 per Montecchio, rispecchia il sostanziale equilibrio tra le due squadre. Le vicentine partono fortissimo da due con un notevole 7/9 ma sparacchiano da tre senza mai segnare su 9 tentativi. La Cestistica non riesce a mettere a frutto il proprio buon lavoro difensivo: in attacco molti tiri ben costruiti si schiantano sui ferri vicentini.
Nel quarto successivo la Cestistica non cambia ritmo, montecchio piazza due bombe con Schwienbacher ma tira male da due. Si va alla pausa lunga sul 27-19 avendo appena subito una tripla a due secondi dal termine.
Nell'intervallo la capitana Anna Consolati viene premiata dalla società di basket in carrozzina Delfini 2001 per l'impegno sociale dell'associazione Rimorchietto di cui è presidente: un bel momento per tutta la squadra, un premio che denota la grande umanità di una grande signora del basket. 
Al rientro in campo la musica non cambia: entrambe le squadre faticano a segnare ed il parziale di 9-7 in favore delle padrone di casa rappresenta bene ciò che si vede in campo.
Nel quarto finale la squadra di coach Ferrari prova con caparbietà a rientrare in partita ma evidentemente non è la giornata giusta per le rivane: 1/16 dal campo per la Cestistica con Montecchio che fa addirittura peggio con un terribile 0/13 ma si tiene a galla con 7 tiri liberi. La partita si chiude con un punteggio bassissimo, 43-28 per le padrone di casa, e non avrebbe potuto essere altrimenti.
La prossima settimana al PalaGarda ultima partita di questo campionato avarissimo di soddisfazioni: la Cestistica incontrerà Bologna, lanciatissima verso il secondo posto che vale la A2 per la prossima stagione; le gardesane potrebbero fare un super regalo alle cugine del BCB che stanno lottando per la promozione.
La Delfini 2001, invece, giocherà una partita del campionato della federazione basket in carrozzina domenica 29.03 al PalaImpera di Riva del Garda.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,857 sec.

Inserire almeno 4 caratteri