Varie
giovedì 26 febbraio 2015
BASKET
Tappa storica per il basket trentino
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Storica tappa per il basket regionale, dove per la prima volta, nella massima serie regionale, una partita, non una partita qualunque, ma il derby fra il Gardolo e il CUS Trento, è stata affidata  ad una coppia di arbitri in rosa. L’onore di dirigere questo match è andato a due giovani direttrici di gara, Laura Pallaoro di Trento ed Alexa Castellaneta di Bolzano. La Castellaneta, appena diciottenne ha iniziato un percorso che l’ha portata a questo impegno già nel 2011 e frequenta l’ultimo anno di ragioneria e gioca a basket sin da bambina e attualmente gioca in serie C nel basket Rosa Bolzano. La trentina Laura Pallaoro, 24 anni, laureata in scienze cognitive, arbitra dall’età di 18 anni. Anch’essa gioca a basket in serie C, il suo ruolo è quello di play nel Belvedere Ravina, compagine di Trento che milita nel campionato di serie C. Mai prima di questo incontro, una match di serie D era stato arbitrato da una coppia in rosa e di certo questa partita segnerà uno spartiacque importante nel futuro del basket trentino, che sinora ha sempre visto le coppie arbitrali prettamente maschili.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,188 sec.

Inserire almeno 4 caratteri