Divisione Nazionale C
sabato 3 gennaio 2015
BASKET
Piani, il futuro è incerto
Francesco Servadio
di Francesco Servadio

Sono giorni difficilissimi per i Piani Bolzano. La società biancoblu è finita nell’occhio del ciclone a causa dell’arresto del presidente Renzo Dolzan e del vicepresidente/general manager, Franco Trenti, coinvolti nell’operazione “Black Energy”. Il 29 dicembre scorso le Fiamme Gialle hanno eseguito cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal Gip del Tribunale di Bolzano, per associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati fiscali, riciclaggio e usura. Sebbene la vicenda non abbia nulla a che vedere con la realtà sportiva, i Piani sono ora costretti a misurarsi con l’accaduto e ad assumere importanti decisioni per il futuro.
Riportiamo, di seguito, il comunicato diramato dalla società. 

In relazione ai recenti episodi di cronaca che hanno visti coinvolti alcuni tra i dirigenti più in vista della Nostra Società, la Dirigenza di US PIANI PALLACANESTRO desidera comunicare quanto segue:

All’interno di US PIANI si è costituito un Comitato di Reggenza, formato da dirigenti, istruttori e collaboratori, che in queste ore ha assunto la gestione della società, allo scopo di garantire la prosecuzione dell’attività sportiva. La gestione sarà a titolo provvisorio, ed avrà come fine ultimo la definizione dei passaggi necessari per la convocazione dell’Assemblea dei Soci e l’elezione di un nuovo Direttivo.

In questo momento di indubbia difficoltà, possiamo con orgoglio affermare e ricordare a tutti noi, ai nostri tesserati ed alle loro famiglie, ai nostri amici delle società sportive, agli appassionati di pallacanestro, che la volontà e lo spirito che hanno animato US PIANI in questi 45 anni non sono venuti meno. Oggi ancor più di prima. Un’attività fatta di campionati, di vittorie, di sconfitte, ma soprattutto un lavoro appassionato e professionale svolto da educatori prima che da allenatori a supporto di tanti ragazzi che, praticando una sana attività sportiva in palestra, conoscono nuovi amici, condividono per un obiettivo comune, il sacrificio, la gioia e l’amarezza. Crescere insieme, grazie alle tante famiglie che per prime sanno quanto sia importante lo sport per la formazione caratteriale per avere, oggi e domani, persone migliori.

In ultimo US PIANI vuole ringraziare tutti gli amici che da tutta la regione hanno mostrato sincera preoccupazione e solidarietà per il difficile momento.

Renzo Dolzan
Renzo Dolzan

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,75 sec.

Inserire almeno 4 caratteri