Divisione Nazionale C
venerdì 12 dicembre 2014
BASKET
I Piani a Caorle con nuovi obiettivi

Un’altra bella prova attende i pianisti domenica 14 alle ore 18 al PalaMare di Caorle. I ragazzi di coach Fiorani hanno di fronte una bella missione, andare in campo affiatati e senza paura come lo scorso weekend, cercando di conquistare i primi due punti della stagione in trasferta. Caorle è una squadra particolare che fa del proprio palazzetto un fortino, giocando meglio e con più tranquillità in casa che lontano dalle mura amiche. Finora i veneti hanno collezionato 6 punti, due vittorie in casa e una in trasferta, l’ultima non più tardi di due settimane fa sbaragliando l’Ardita Gorizia (102-84).
La squadra di coach Longhin è basata sul quintetto base, affidato ai punti di capitan Maestrello (12,7 pt e quasi 5 rimbalzi di media a partita) e Vorzillo (miglior realizzatore della sua squadra nell’ultimo incontro con 22 pt), ben supportati da un play come Pagotto e un centro come Cucchi che a seconda delle partite contribuiscono con punti, assist e rimbalzi. La panchina è giovane e segue l’onda dell’entusiasmo, quando ci sono partite tirate, Caorle s’accende. Il Basket San Margherita può essere considerata una di quelle squadre che riveste una posizione di classifica inferiore rispetto ai pronostici d’inizio stagione. Ciò non toglie che i Piani abbiano tutte le carte in regola per controbattere e, perché no, provare a vincere.
Torboli e i fratelli D’Alessandro sono ancora fuori per infortunio, il primo ne avrà ancora per un mese, Lorenzo sembra sulla via del recupero, mentre Stefano ancora non ha un referto clinico definito per capire se con quella mandibola potrà tornare presto in campo. Per il resto, il roster resta invariato rispetto a domenica scorsa. Durante la settimana è prevista anche un’amichevole con la C2 dell’Europa Basket per testare i nuovi equilibri e provare degli accorgimenti tattici che potrebbero presto tornare utili. Nuovi stimoli e obiettivi, dunque, per Darby e compagni che sperano di regalarsi qualche punto per festeggiare con serenità il Natale e ripartire nel 2015, chissà, più forti di prima.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,703 sec.

Inserire almeno 4 caratteri