SporTrentino.it
Varie

Bargnani e Belinelli presentano la Trentino Basket Cup

Nel pomeriggio di oggi due campioni come Andrea Bargnani e Marco Belinelli hanno presentato, in una conferenza stampa organizzata da Trentino Turismo e Promozione, la seconda edizione della Trentino Basket Cup. Il quadrangolare che vedrà l'Italia di Pianigiani, attualmente in ritiro a Folgaria, affrontare Polonia, Georgia e Israele, in programma al PalaTrento dal 7 al 9 agosto. Non potevamo, quindi, non cogliere la palla al balzo per realizzare due video interviste con i due giocatori italiani della Nba. Di seguito il comunicato stampa inviato oggi da Trentino Turismo e Promozione.


Sul parquet di via Fersina la nazionale italiana se la vedrà con le rappresentative di Georgia, Israele e Polonia, in un torneo che si annuncia come una importante tappa di avvicinamento agli Europei in programma a settembre in Slovenia. «È una manifestazione molto importante per noi - ha dichiarato oggi incontrando la stampa Andrea Bargnani – sarà un'occasione per testare la nostra condizione fisica. Rispetto ad altre squadre europee noi paghiamo un po' proprio a livello fisico, siamo un po' più piccoli in quanto a centimetri, sarà così interessante costruire in queste partite il nostro gioco fatto di ritmi alti e di velocità. Ci auguriamo di vedere un bel palasport pieno, la gente che si appassiona alla nazionale ed alla pallacanetro è una spinta importante per noi». Grazie alla partnership siglata tra la Federazione Italiana Pallacanestro e Trentino Turismo e Promozione, la Nazionale azzurra di coach Simone Pianigiani sta lavorando sodo nel ritiro di Folgaria e, nel frattempo, la macchina organizzativa della Trentino Basket Cup sta lavorando grazie alla preziosa collaborazione con l'Aquila Basket. «Questo è il posto giusto per lavorare – aggiunge Marco Belinelli – abbiamo tutto quello che ci occorre e l'impatto con la gente è stato molto buono, per me è la prima volta a Folgaria visto che lo scorso anno non c'ero e tutto sta procedendo nel migliore dei modi. Questo quadrangolare ci dirà come ci stiamo allenando, tutti noi abbiamo una gran voglia di rivalsa dopo il brutto campionanto continentale disputato due anni fa e per questo l'impegno è massimo. Già lo scorso anno questa squadra poteva contare su un ottimo gruppo, sia io sia Andrea ora ci siamo entrati con la mente sgombra e con tanta voglia di fare bene».
Il torneo si aprirà mercoledì 7 agosto alle 18 con la sfida tra Israele e Polonia, mentre alle 20.30 scenderà in campo l'Italia, impegnata contro la Georgia. Giovedì 8, alle 18, la Georgia affronterà la Polonia, poi gli azzurri sfideranno Israele. La Trentino Basket Cup si chiuderà venerdì 9 con la gara delle 18 tra Israele e Georgia e quella delle 20.30 tra Italia e Polonia. «Sono tutti e tre ottimi avversari – hanno concluso i due cestisti della Nba – saranno test molto importanti, in Europa si gioca una pallacanestro diversa rispetto a quella del campionato americano. La cosa che dobbiamo fare adesso è sfruttare al meglio questo periodo di lavoro a Folgaria, perché saranno giorni molto importanti per il nostro cammino agli Europei in Slovenia». A fare gli onori di casa è stato Maurizio Rossini di Trentino Turismo e Promozione, che ha esordito ricordando come «il basket negli ultimi anni sia diventato un veicolo importante per la nostra provincia. Sempre più giovani sono attirati da questo splendido sport e senza dubbio la Nazionale è un mezzo che può veicolare al meglio le peculiarità del nostro territorio. Con la speranza che in molti fra i turisti in vacanza qui da noi vengano a vedere i vostri allenamenti al PalaFolgaria». Parere molto favorevole sul ritiro e sulla seconda edizione di questo quadrangolare sono stati espressi anche dalle due Apt di ambito, quella di Trento, Monte Bondone e Valle dei Laghi e dell'altopiano di Folgaria, Lavarone e Luserna, oltre che da Claudio Silvestri vice segretario generale della Fip nazionale, dal Comune di Trento e da Asis. Subito dopo questo incontro con i giornalisti i due “americani” della nazionale italiana hanno raggiunto il Bar Plan di Trento per un momento conviviale con i tifosi e gli appassionati.
La prevendita dei biglietti è aperta sul circuito www.vivaticket.it, presso la segreteria dell’Aquila Basket e presso l’ufficio Informazioni dell’Apt di Trento in via Manci. I tagliandi costano 25 euro, 20 euro, 18 euro o 12 euro a seconda del tipo di posto prescelto, con tariffe ridotte (fra i 20 e i 9 euro) sotto i 18 anni e sopra i 65 anni. Ingresso gratuito per i bambini con meno di 6 anni. È disponibile anche un abbonamento valido per le tre giornate di gara con ulteriori sconti (compreso il pacchetto family, valido per tre persone con almeno un under 18, acquistabile solo in prevendita).
Per maggiori informazioni e per la prenotazione dei biglietti si può visitare il sito internet www.trentinobasketcup.it.

(fonte Trentino Turismo e Promozione)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,781 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video