A1 femminile
domenica 1 maggio 2005
BASKET
La Profexional espugna Chieti ed è salva

Dopo i 21 punti incassati da Bolzano nella prima gara e i 17 punti incassati da Chieti a Bolzano, siamo alla partita secca: chi vince anche di 1 punto, rimane in serie A1; l?altra si scontra con Alghero.
L?atmosfera è pesante, a Chieti e nel palazzetto fa molto caldo, le bolzanine conosce che non vi sono più prove d?appello, considerato che due viaggi ad Alghero infrasettimanali, potrebbero essere fatali, dichiarano tutte ?Oggi si deve vincere!?.
Si comincia, palla a due, vince Chieti e in meno di 3 minuti Bolzano si trova 9 a 0, le convinzioni di iniziare bene vacillano? poi Serena rompe il ghiaccio 9 a 2; poi 11 a 3 e 11 a 9 due triple del Capitano, Abromaite mette due personali poi Rios e Buzzanca si scatenano e con un parziale di 3 a 12 fissano il risultato del primo quarto sul 16 a 18.
Nel secondo periodo Zampella porta Chieti in avanti con una tripla, poi Pettis con due giochi da 2 punti; Bolzano risponde con Stanzani, Mazzali e Campos. Scimitani, Pettis e Abromaite portano Chieti sul 29; Bolzano impatta sul 29 a 29 con una tripla di Mazzali e Buzzanca con due punti.
Si sono giocati 20 Minuti ed è tutto da rifare!
Bolzano deve fermare Zampella; Chieti Rios.
Nel terzo quarto con 7 punti di Pettis e 4 di Abromaite Chieti si ferma a 40.
La Profexional, spinta da Rios, Buzzanca e Campos arriva a 43. Ultimi 10? con Chieti che si porta subito in avanti con Abromaite e Pavento, Bolzano risponde con Mazzali, Buzzanca, Rios e Campos con 9 punti scavano il solco. Pavento, Pettis e Zampella pareggiano il conto sul 60 a 60. Quinto fallo di Zampella, anche Rios la imita. Entra Tania Bertan, che subisce fallo a rimbalzo sotto il canestro di Chieti: con freddezza piazza il +2.
Chieti attacca, pasticcia, la palla è catturata da Mazzali in 3 fanno fallo, mancano 37? al termine della partita. Mancano 23 centesimi di secondo!
Paola sbaglia i due tiri liberi e l?arbitro fischia l?invasione della tiratrice: un grave errore della cronometrista mette in moto il cronometro che irrimediabilmente suona!
Discussioni - tentativo di ripristinare il cronometro a 23 centesimi di secondo - poi gli arbitri (Binda e Giovanrosa) ?il tempo lo calcoliamo noi!?
Rimessa Pettis, essendo marcata in campo, esce dalla linea laterale e rientra in campo 3 metri più avanti, poi riceve il passaggio, fa un passo e scarica un tiro, che finisce sul tabellone, dopo (circa 2? e 50) il fischio arbitrale che giunge con palla in nostro possesso.
La Profexional Bolzano ha vinto, siamo salvi. Ci aspetta ancora una stagione in A1 e Chieti ricomincerà mercoledì con Alghero! Il Campionato di A1 Femminile 2004/2005 per Bolzano è finito, ora si deve pensare alla prossima stagione.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri