SporTrentino.it
A2 femminile

L’Alperia Bolzano ancora non ingrana, passa Ponzano 69-86

Il BCB sta pagando un prezzo veramente alto alla sosta forzata che ha dovuto osservare in seguito al lockdown locale. La situazione non è semplice, perché oltre a non essersi potute allenare per un lungo periodo, le biancorosse dovranno recuperare in tempi rapidi quattro partite, iniziando mercoledì alle ore 18:00 al PalaMazzali contro il Sarcedo.
Una ripresa tutta in salita, dopo aver dovuto sospendere partite e allenamenti proprio nel clou della stagione, era stata messa in preventivo, ma le ragazze di coach Sacchi stanno facendo veramente fatica a ritrovare il gioco che hanno dimostrato di poter sviluppare in passato e anche la condizione fisica non è delle migliori per sperare di poter vincere contro squadre che corrono.
Un’altra occasione è stata così buttata al vento. Ad onor del vero l’avversaria di turno è in un periodo di massima crescita dopo un inizio difficile ed è arrivata a Bolzano reduce da quattro successi su cinque partite giocate, ma quando si prendono 86 punti, con anche l’aggravante di giocare in casa, significa che bisogna al più presto cercare di cambiare registro a partire dagli allenamenti.

La cronaca

Dopo la palla a due vinta da Bolzano e il sorpasso sul 3-2 a 8:49 con una bomba di Anna Profaiser, le altoatesine non hanno più rimesso la testa avanti, anche se il primo quarto si è giocato con uno scarto massimo di 7 punti poi recuperati fino al -1, a 0.55 dalla sirena, per mano di Meriem Nassraoui.
È stato nel secondo quarto che le venete sono riuscite a incrementare il vantaggio portandolo e mantenendolo, nonostante i vani attacchi delle padrone di casa, che venivano puntualmente smorzati da Iannucci & co.
La reazione auspicata al rientro dalla pausa lunga non è arrivata se non per una fiammella che ha portato, a meno di un minuto dalla fine del terzo quarto, a -7 con 1 su 2 dalla lunetta della nuova arrivata Joana Alves, per il resto la distanza di sicurezza è stata mantenuta in tranquillità.
Nell’ultimo quarto il copione è proseguito con Ponzano che ha continuato a correre, tanto da collezionare a fine partita ben 24 punti in contropiede contro gli 8 del Basket Club Bolzano, vincendo anche la sfida dei rimbalzi per 46-39, con Costanza Miccoli capace di acchiapparne ben 14.
Federica Iannucci con i suoi 27 punti personali si conferma sempre più capo cannoniere del girone, ben spalleggiata da Tereza Zitkova cpon 17 e i 15 della giovane Francesca Leonardi. Sul fronte Alperia Bolzano, 24 punti per Meriem Nasraoui e 10 per Laura Cremona.

Il tabellino

Alperia Basket Club Bolzano - Schiavon Ponzano 69-86 (17-20, 34-44, 51-63, 69-86)
ALPERIA BASKET CLUB BOLZANO: Nasraoui* 24 (10/16, 1/2), Broggio NE, Cremona* 10 (4/8, 0/2), Servillo NE, Cristelo Alves* 5 (2/5, 0/1), Mingardo 4 (2/5, 0/1), Fall* 8 (3/5, 0/4), Desaler NE, Iob, Iuliano 7 (2/6, 1/3), Profaiser* 7 (2/5, 1/4), Carcaterra 4 (2/6, 0/1)
Allenatore: Sacchi R.
Tiri da 2: 27/58 - Tiri da 3: 3/18 - Tiri Liberi: 6/14 - Rimbalzi: 39 15+24 (Cristelo Alves 7) - Assist: 14 (Iuliano 6) - Palle Recuperate: 7 (Cremona 3) - Palle Perse: 10 (Nasraoui 4) - Cinque Falli: Cristelo Alves
SCHIAVON PONZANO: Rossi, Giordano* 6 (3/6 da 2), Bianchi 2 (0/2 da 3), Iannucci* 27 (12/18, 0/1), Leonardi 15 (4/5, 1/3), Carraro, Celani 2 (1/1 da 2), Egwho* 7 (3/7 da 2), Miccoli* 8 (2/8 da 2), Zitkova* 17 (3/9, 3/4), D'este 2 (1/1 da 2)
Allenatore: Zanco N.
Tiri da 2: 29/55 - Tiri da 3: 4/10 - Tiri Liberi: 16/20 - Rimbalzi: 46 10+36 (Miccoli 14) - Assist: 13 (Giordano 3) - Palle Recuperate: 8 (Iannucci 3) - Palle Perse: 14 (Iannucci 7)
Arbitri: Foschini M., Cassinadri A.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video