SporTrentino.it
A2 femminile

L'agguerrita Castelnuovo Scrivia attende la visita di Bolzano

Il Basket Club Bolzano sabato alle 21 scende in campo a Castelnuovo Scrivia affrontando un team che dopo due partite, Mantova all’esordio in casa e poi Alpo, è ferma a quota 0 punti.
Ad onor del vero alla prima di campionato si è presentata orfana delle sue due star, Madonna e Produg, recuperate già per il secondo incontro.
L’Autosped si presenterà quindi al match agguerritissima per muovere una classifica che fino ad ora è stata avara rispetto al valore in campo e cercherà il riscatto sul parquet di casa. Quindi incontrarla in questo momento non è certamente una gran fortuna, anche perché il Basket Club Bolzano in settimana ha fatto i conti con diversi contrattempi.

Castelnuovo è una squadra che non ha subito stravolgimenti, ma vanta tre importanti arrivi. La squadra dalle indubbie capacità e con un organico molto interessante, quest’anno è stata presa in mano da un mito come Francesca Zara, che è stata una delle giocatrici italiane più forti di sempre. Oltre a lei le altre novità sono due pezzi da novanta giunte dalla serie A1 come Tay Madonna e Valentina Gatti.
Per fare un po’ di amarcord l’anno scorso a vincere in trasferta fu proprio il BCB con un canestro sulla sirena.
«Si tratta di una squadra costruita per arrivare nelle prime quattro, a partire dalla novità in panchina. Alle riconfermate Pavia, Bonvecchio, Colli, D'Angelo e Repetto e alla croata Podrug si sono aggiunte veterane di valore come Madonna e Gatti, che arrivano da protagoniste rispettivamente da Empoli e Ragusa in A1. Troveremo un team esperto, che sa cosa fare in campo, destinata a risalire la china. Un’altra sfida importante per noi, un'altra prova durissima da affrontare, ma che cercheremo come al solito di giocarla fino in fondo, cercando di migliorare».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video