SporTrentino.it
Legabasket A

Anche Lechtaler e Ladurner fra le conferme dell'Aquila

La ECA lunedì renderà note le partecipanti alla prossima Eurocup, una scadenza che interessa molto alla Dolomiti Energia, che potrebbe sfruttare diversi posti liberi per aggiudicarsi una wild card. L’eventuale partecipazione alla competizione europea ufficialmente non sarà la discriminante per la conferma di Alessandro Gentile, ma di certo l’esterno azzurro, che guarda con interesse al mercato spagnolo, potrebbe essere maggiormente disposto a restare in caso di Eurocup. Oltre a Forray, Pascolo e Mezzanotte ci sarà posto nei dodici per i lunghi Luca Lechthaler e Max Ladurner, mentre è da valutare la situazione dell’esterno Luca Conti, di rientro dal prestito a Montegranaro, che ha contratto ma potrebbe anche cercare spazio in A2.
Manca solo la formalizzazione ufficiale per il riposizionamento di Pistoia in A2. Il club toscano, che deve definire la sua posizione entro lunedì, ha preso atto di non avere un budget sufficiente per affrontare un’ottava stagione di A e ha così deciso di fare un passo indietro. L’uscita di scena della famiglia Carrara, storico partner del club, ha reso ancora più difficile una situazione già complicata dalla congiuntura economica, ma il club non ha alcuna intenzione di smobilitare. Salda la posizione del gm Marco Sambugaro, resterà anche il capo allenatore Michele Carrea, che si era accordato per cancellare reciprocamente le clausole di uscita estive dal contratto.
Milano ha definito il rinnovo su base annuale di Jeff Brooks, alla terza stagione in maglia Olimpia e alla settima tra Legadue e A. L'ala grande azzurra diventa il quinto italiano nel roster di Messina dopo Biligha, Cinciarini, Moraschini e Moretti, senza considerare Bortolani, che ha contratto ma si accaserà altrove in A. Brooks dividerà lo slot di ala grande con uno straniero (Anthony Gill del Khimkie e soprattutto Zach Le Day dello Zalgiris Kaunas i nomi caldi) in sostituzione di Luis Scola, che ha annunciato il desiderio di non disputare più Eurolega, ma l'intenzione di fermarsi a vivere a Milano finché non troverà una collocazione dove tenersi attivo in vista di Tokyo 2021.
La Virtus Bologna freme per valutare gli sviluppi della vicenda che vorrebbe il Panathinaikos Atene pronto a lasciare Eurolega, con cui il proprietario uscente Dimitris Giannakopoulos è in rottura prolungata, per accasarsi in Champions League. Se l’operazione dovesse realmente essere realizzata, seppure appaia come un suicidio nell’imminenza di un cambio di proprietà, si aprirebbe uno slot per partecipare alla prossima Eurolega con il club emiliano candidato forte insieme al Partizan Belgrado, che in queste ore prova a ridiscutere l’accordo con Andrea Trinchieri e tenerlo in panchina. Intanto Brescia ha comunicato la fine del rapporto con Awudu Abass, la cui firma per le V Nere, su base pluriennale, è ora molto più vicina e potrebbe arrivare già a inizio settimana.
Adrian Banks ha detto sì alla Fortitudo Bologna: il 34enne statunitense di passaporto israeliano, top scorer della scorsa stagione, ha accettato l'offerta biennale del club emiliano preferendola al triennale garantito propostogli da Brindisi per arrivare a fine carriera con il club dove aveva disputato le ultime due stagioni e tre delle ultime cinque. Intanto il posto di secondo assistente, in sostituzione di Alessandro Lotesoriere diretto a Reggio Emilia, sarà occupato da Simone Bianchi che occupava la stessa mansione a Cremona con cui ha già transato il contratto per il 2020-21.
Sassari ha formalizzato gli accordi annuali con l'ala grande statunitense Jason Burnell, reduce da Cantù, e con la guardia serba Vasa Pusica, che era a Pesaro. Confermato Bilan e in arrivo Treier, il reparto lunghi si potrebbe chiudere con un altro elemento con qualità anche perimetrali: si era ventilata l'ipotesi Filippo Baldi Rossi, ma al momento la Virtus Bologna non ha ricevuto richieste formali per liberarlo dall'ultimo anno di contratto.
Varese è a tutti gli effetti sul mercato a caccia di un centro per sostituire Jeremy Simmons, che si appresta a pagare un buyout pre fissato da 10.000 dollari per uscire dal contratto in essere per il 2020-21 e firmare in Turchia al Tofas Bursa. Due i nomi caldi per il ruolo di ala grande: lo statunitense Donte Thomas,che era in Olanda a Groningen (18g,15.7ppg,7.3rpg,2.6apg), e lo svedese Denzel Andersson, che ha spesso tutta la carriera in patria a Luleå (30g, 14.7ppg, 6.9rpg, 1.8apg nel 2019-20).
Archiviato il sogno di confermare Abass, Brescia si è subito mossa alla ricerca di un esterno di primo piano sul mercato straniero ed è in trattativa avviata per l'ingaggio della guardia tiratrice statunitense Tyler Kalinoski(1.93m,78kg,1992), che era in Turchia al Bandirma (20g,10.7ppg,3.5rpg,3.2apg) e che in carriera ha giocato anche in Francia, Grecia e Belgio. Obittivo della Leonessa è quello di occupare ognuna delle cinque posizioni con uno straniero, fatto salvo il contratto in essere con David Moss e l'ipotesi di rinnovo per Ken Horton.
Treviso è molto vicina a ricucire lo strappo con David Logan e mantenere il veterano statunitense di passaporto polacco in organico come prevede il contratto in essere e a dispetto delle bizze del giocatore, che a marzo era rientrato negli Stati Uniti senza permesso e poi aveva lasciato intendere di non volere vestire la casacca veneta per la prossima stagione. Si allontanano invece le chance di rivedere Davide Alviti e Lorenzo Uglietti con il primo che ha rifiutato la proposta di adeguamento economico del club e ora la società avrà tempo fino al 30 giugn oper uscire dal contratto o cercare un riavvicinamento.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video