A2 femminile
martedì 7 aprile 2020
BASKET
Stagione chiusa anche in A2 femminile, i bilanci di Sacchi

Ora c'è anche l'ufficialità. Il campionato di A2 femminile di basket non riprenderà. La stagione, per il Basket Club Bolzano, va agli archivi con il quarto posto in classifica a quota 26 punti, un piazzamento davvero ragguardevole.
«Sapevamo tutti che prima o poi sarebbe arrivata l'ufficialità della sospensione, - commenta l'allenatore Roberto Sacchi - ma adesso che il momento è giunto lascia a tutti tanta tristezza. Siamo convinti che fosse la cosa giusta da fare, che non c'erano altre soluzioni, ma fa comunque male.
Siamo partiti con un obiettivo in testa ben preciso e voluto dal nostro presidente, tornare a giocarci i play off, forse solo noi eravamo convinti di questo, visto dove ci posizionavano alcuni ranking all'inizio della stagione, ma ero conscio delle potenzialità delle mie ragazze sin dall’inizio.
Squadra nuova per metà con tante esordienti in A2: Erica, Mary, Kata, a loro si aggiungeva il ritorno di Elli, Chiara e Camilla; insomma una scommessa, ma non per noi.
Fin dal principio abbiamo lavorato duramente e l'inizio è stato un vero capolavoro: sei vittorie di fila, poi la sconfitta di Carugate e la grande vittoria contro Albino.
Abbiamo giocato alla pari con le grandi del campionato e pur non vincendo abbiamo quasi sempre reso loro la vita dura. Riuscendo poi sempre a reagire alle difficoltà con grandi prestazioni come quella sfoderata con Milano.
La fortuna non ci è stata vicina e abbiamo perso per infortunio prima Cuba e poi Ale, ma senza piangerci addosso abbiamo comunque vinto le partite che dovevamo, ben 5 di fila prima dei due ko finali in situazioni di totale emergenza.
Solo per lo scontro diretto perso a Carugate siamo rimaste fuori dalla Coppa Italia (sarebbe stato un vero miracolo) nonostante le 8 gare esterne e solo 6 interne dell'andata, siamo sempre stati tra il primo e il quinto posto e al momento della chiusura del campionato la classifica ci vedeva in quarta posizione in solitaria.
È stata una grandissima stagione, le esordienti Erica, Mary e Kata hanno fatto un gran campionato (direi quasi da veterane), Camilla sembrava non se ne fosse mai andata via, Dani, Sofy e Ale le solite grandi certezze, Chiara e Elli sono rientrate in gruppo alla grande e Cuba fino al grave infortunio stava facendo un gran campionato. Non dimentico nemmeno tutte le atlete che ogni giorno ci hanno aiutato a mantenere alto il livello degli allenamenti da Sofia, Jasmin e Marty, oltre a Manca che era pronta a tornare in campo per iniziare a giocare nuovamente con noi.
Grazie a tutto lo staff, alla dirigenza, agli sponsor, a tutte le persone che ci stanno intorno, i tifosi, la stampa, insomma, speriamo sia stato solo l'inizio di un cammino da proseguire appena sarà possibile, confidando ciò accada presto, intanto però mi raccomando stiamo a casa»

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri