SporTrentino.it
D maschile

Gardolo sempre avanti ma rischiando

Il quinto turno del girone di ritorno, che vedeva il riposo del Cus Trento, deve registrare la vittoria del duo di testa, ma con il Gardolo che rischia più del dovuto nel match casalingo.

Vittoria più sofferta del dovuto per il Gardolo di coach Guastamacchia, che fra le mura amiche vince per 84 a 71 contro un pericoloso Piani Junior Bolzano U20. Equilibrata metà della partita, ma con il rientro dalla pausa lunga, i "gialli" di casa fanno girare il tutto in maniera più automatica e al suono della penultima sirena sono avanti di 12 lunghezze. Gardolotti in doppia cifra con Claus a quota 16, Gambino con 15, Savoia 13 e Trivarelli con 11. Ospiti in luce con Gabrielli a quota 21, Barbolini 13 e Dieng a 12. Buon gioco per i bolzanini, che per metà partita hanno fatto correre più del dovuto la capolista.

Insegue da vicino la Virtus Alto Garda, vincente ma non senza problemi contro il Pergine Basket, con il punteggio di 95 a 76, ma dopo i primo due parziali sostanzialmente equilibrati. Ultimi due parziali con gli uomini di coach Raffaelli che fanno il vuoto, con vantaggi anche di 20 lunghezze. Lever fra i padroni di casa a quota 22, seguito da Pace con 16, Finarolli e Frattarelli entrambe a quota 13. Perginesi di coach De Palo, con Xausa a quota 25, Martinatti con 15, Mascaro 17 e Zavarise con 12. Buona prova per la giovane formazione perginese, capace di una buona prima parte del match.

Lo Junior Rovereto di coach Fumagalli, rischia di cadere in casa per mano dell'ultima in classifica Europa Bolzano, ma vince per 71 a 67, con tanto equilibrio in campo e bolzanini forse nella miglior prestazione dell'anno, con ottime giocate offensive. Padroni di casa che portano Bernardino a quota 19, ospiti con Lucchini a segno con 19, Gaye 14, Broggio 13 e Ghitev 10.

Buona prova a metà classifica per il Pergine Audace, 70 a 55 contro la neopromossa Paganella Lavis di coach Perissinotto. Match altalenante, con ospiti in vantaggio nel primo parziale, che poi subiscono nella parte centrale del match, per poi avere un buon ritorno di fiamma nel finale. Fra gli uomini di coach Taverna, Lucchini a segno con 23 punti, seguito da Rizzon con 20 e Mariotti con 16. Ospiti con Della Pietra in luce, 21 punti per lui, seguito da Bazzan Christian con 12

Villafranca vs GS Riva 2018, rinviata a data da destinarsi.

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video