SporTrentino.it
Promozione maschile

Red Fox Mori vince facile con il Cavedine

La capolista Red Fox Mori, evita facilmente il rischio "testacoda" contro il Val di Cavedine, mostrando ancora la volontà di vincere la regular season.

Red Fox Mori sul velluto contro il Valle di Cavedine, che naviga in ultima posizione, vincendo per 62 a 40. Mai messa in pensiero la capolista, porta i suoi Schwachtje a quota 14, Benedetti e Brunori entrambe a quota 10. Unico in doppia cifra per gli ospiti, Margoni con 12 punti.

I Blue Bear B inseguono da vicino la capolista, vincendo per 66 a 46 lo scontro diretto contro la diretta rivale Laives Bolzano. Partono bene gli "orsi", 22 a 12 il primo parziale. A metà partita il punteggio è già fortemente condizionato, 40 a 22. Equilibrato il resto del match, con i padroni di casa che evitano di distrarsi e ospiti che provano a ricucire. Gavioli con 15 il migliore in campo, seguito da Forner con 13, Zanni con 11 e Scartezzini con 10 fra i padroni di casa. Nelle fila degli altoatesini, Colombai a quota 14 e Cosma con 12.

Bella prova di forza del Paganella Lavis di coach Bruschi, che vince per 49 a 63 sul campo del Primiero. Poco o nulla servono i 12 punti di Simoni e gli 11 di Zortea per i padroni di casa. Nella formazione di Lavis, in doppia cifra Zeni con 14, Paoli e Kulyas entrambe a quota 10.

Night Owls B, che vincono sul non facile campo del Val di Fiemme, con il punteggio di 54 a 59, risultato che potrebbe pesare ai fiemmessi nella corsa alle posizioni al sole, proprio a vantaggio dei "gufi". Nelle fila dei padroni di casa, in doppia cifra soltanto Barbieri con 11 punti a referto. Nella formazione di coach Caldara, Chieregatti fa gli straordinari, 20 punti nella serata, seguito da Vercesi con 12 e Franceschi con 11.

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,156 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video