SporTrentino.it
Promozione maschile

Avio sempre più in fuga nel girone Gold

Ottava di campionato che certifica la fuga della capolista Apecheronza Avio, che sconfiggendo la diretta rivale Night Owls, si porta a sei lunghezze di vantaggio.

La capolista Apecheronza Avio, vince fra le mura amiche per 66 a 43 contro la diretta rivale Night Owls, guadagnandosi un discreto margine di punti, in vista anche del turno di riposo che dovrà osservare. Nella formazione di coach Caldara, solo la prova di Marconcini, 11 punti a referto, da un pò di sollievo alla pesante sconfitta.

I Blue Bear A colgono al balzo la sconfitta dei rivali in classifica Night Owls, per agguantare il secondo posto, imponendosi fra le mura amiche contro lo Junior Rovereto, con il punteggio di 57 a 48. Nella formazione di coach Valla, bene Lombardi con 17 punti e Pedrotti con 10.

Anche il Villazzano perde il treno in questo turno, fra le mura amiche esce sconfitto per 68 a 73 dal Gardolo, che sino ad ora non aveva brillato in classifica. Di certo il risultato più sorprendente della giornata, che riduce le ambizioni della nobile decaduta Villazzano.

Il Maia Merano, sul parquet di casa, surclassa la Virtus Alto Garda, con il punteggio di 74 a 45. 19 a 10 già il primo parziale, 32 a 27 e partita riaperta alla sirena della pausa lunga. L'equilibrio regna sovrano anche nel terzo parziale, 50 a 41 al termine del terzo tempo. Nell'ultima frazione, gli uomini di coach Zampedri, mettono la freccia e scappano, sino al definitivo 74 a 45, risultato che penalizza molto la buona prestazione dei rivali nei primi tre parziali. Bicciato con 20, Hiraldo Almonte con 17 e Milentijevic con 13 i migliori fra i giocatori della città del Passirio. Fra i rivali, Detoni fa gli straordinari, 28 punti a referto, anche se la sua super prova serve a poco nel bilancio finale.

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video