SporTrentino.it
Promozione maschile

Red Fox Mori ed Europa Bolzano sempre avanti

Nel girone Silver di Promozione, continua il dominio dei Red Fox Mori e dell'Europa Bolzano, che dopo cinque giornate sono in testa, con i bolzanini in seconda posizione ma con una partita da recuperare a gennaio.

La capolista Red Fx Mori, vince contro il Giudicarie fra le mura amiche, con il punteggio di 66 a 42. Prima partita casalinga per le "volpi", che non sbagliano il primo appuntamento casalingo. 13 a 7 il primo parziale e 32 a 18 a metà partita. Benedetti e Bianchi a quota 12 e Brunori a 10 per la formazione di casa. Nelle fila del Giudicarie, soltanto Murati in doppia cifra, con 14 punti. Formazione di Fiavè che con questa sconfitta piomba nel calderone di metà classifica.

L'Europa Bolzano risponde nel migliore dei modi, ancora imbattuta e con una partita in meno, va a vincere sul campo del Valle di Cavedine, con il punteggio di 49 a 58, dopo un match non facilissimo, con i padroni di casa in cerca di vittorie, fermi a zero punti.

Nelle prime posizioni anche i Blue Bear B, che schiacciano il Paganella Lavis con il netto punteggio di 68 a 40. 15 a 11 il primo parziale, ma nel secondo quarto gli "orsi blu" vanno in fuga, 42 a 16. Rientro in campo con reazione degli uomini di coach Bruschi, ma il gap da recuperare è troppo, 56 a 32 allo scadere della penultima sirena. I veterani Angelini e Zanni i migliori in campo fra gli "orsi", rispettivamente 18 e 17 punti, seguiti da Rochira con 10. Nelle fila del Lavis, soltanto Kulyas in doppia cifra, con 12 punti. Formazione del Paganella nella parte bassa della classifica, con una sola vittoria in attivo.

Il Val di Fiemme ancora in luce nella parte alta della classifica, grazie alla vittoria per 56 a 44 contro l'Us Pallacanestro Primiero, fanalino di coda assieme alla formazione di Cavedine, uniche due formazioni ferme a zero vittorie.

Chiude la giornata la vittoria esterna del Laives Bolzano sul campo dei Night Owls B Trento, 54 a 55, con la squadra altoatesina che si porta fra le prime cinque, proprio a scapito della formazione trentina, nonostante i 15 punti di Chieregatti e la battaglia in campo sino all'ultimo respiro.

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.

Classifica

Notizie

Foto e video