B femminile
sabato 6 luglio 2019
BASKET
Le Acciaierie Valbruna puntano su Giorgia Assentato

Dopo la firma del centro Francesca Fabbricini, 190 cm classe 99, giocatrice di sicuro interesse nazionale che avrà modo, sotto la cura dello staff di coach Sandro Pezzi di confermare i miglioramenti palesati nella passata stagione, arriva un'altra importante firma, quella di Giorgia Assentato, ala pivot sempre classe 99, giovane promessa messasi in evidenza con lo Junior Basket San Marco di Mestre nella passata stagione, tra l'altro miglior realizzatrice della sua squadra e nella top ten della serie B.
Giorgia nasce cestisticamente a Brindisi con la Società Tre Erre. La passione è tanta, si mette in evidenza meritando la convocazione in Nazionale Under 15. Poi fermata al piano superiore, con la chiamata in A2 a Salerno, dove assieme ad altre ragazze pugliesi disputa due brillanti campionati. Giorgia nell'ultima stagione segue i genitori a Padova, trasferiti per motivi professionali, e viene ingaggiata da Junior San Marco, brillante squadra di serie B del girone Triveneto.
Si mette in luce nel campionato per le sue qualità tecniche. Seconda ala-centro del Campionato per capacità realizzative (12,4 punti a gara), ottima rimbalzista e giocatrice di buon bagaglio tecnico, l'atleta brindisina è finita sul taccuino di Sandro Pezzi che l'ha fortemente voluta a Bolzano.
«Una firma importante quella di Giorgia, dice lui - un'atleta giovane che ha un ottimo presente e un importante futuro. Tecnicamente la trovo molto ben impostata, con un particolare talento nel cercare il canestro. Mi ha colpito il suo grande entusiasmo e la voglia che ha di superare se stessa. È allegra ed ha una grande passione per lo sport e per la pallacanestro, che è il suo grande amore. La sua ambizione coincide con i programmi di Acciaierie Valbruna Bolzano per costruire un team vincente e motivato».
«Ho fatto una bella stagione a Mestre, dando il mio contributo nel raggiungere i playoff. - dice Giorgia - Adesso inizio con entusiasmo questa esperienza a Bolzano con Acciaierie Valbruna, team che punta in alto e che sono sicura mi consentirà un ulteriore miglioramento tecnico. Amo lo sport e la pallacanestro, voglio esplorare la mia capacità di competere e sono sicura che Bolzano è un ottimo contesto nel quale migliorare».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri