Promozione maschile
domenica 7 aprile 2019
BASKET
Continua la sfida a distanza fra Blue Bear e Olimpia
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Nell'ottava giornata del girone di ritorno del campionato Gold, continua la sfida a distanza fra le due formazioni leader, Blue Bear A Villazzano e Olimpia Bolzano, le uniche che ormai possono contendersi la vittoria della regular season.

Vittoria per i Blue Bear A sul campo della nobile decaduta Bressanone, 51 a 59. Prova non semplice quella della capolista, le incursioni di Kantioler sono state particolarmente pericolose, a segno con 21 punti. Anche Plank in doppia cifra, con 10. Fra gli "orsi blu", bene Fonsatti con 20, e Parise con 18, gli unici in doppia cifra.

L'Olimpia Bolzano risponde in egual maniera, vincendo per 89 a 53 sul campo del Tridentum, formazione che ora è ferma al penultimo posto in classifica.

La terza forza del campionato, il Paganella Lavis,in testa per buona parte del girone d'andata, vince agevolmente fra le mura amiche contro il Gardolo, 80 a 51 e terzo posto pressoché blindato per gli "squali" di coach Perissinotto.

Al quarto posto, assieme allo sconfitto Gardolo, si posiziona anche il Belvedere Ravina, che esce sconfitto per 54 a 45 sul difficile campo dell'Apecheronza Avio, con Avio ora a ridosso della quarto posizione, particolarmente affollata.

A contendersi l'ambito quarto posto, anche la Virtus Alto Garda Jr, che vince sul parquet di casa contro la "cenerentola" Maia Merano, con il punteggio di 85 a 31. Senza storia già dal primo parziale, 24 a 2. A metà partita, 54 a 18, per poi diventare 69 a 28 allo scadere della penultima sirena.

Lo scontro diretto fra Night Owls e Villazzano, va ai secondi, che vincono per 40 a 56 in trasferta, portandosi avanti in classifica e a ridosso della zona del 6/7° posto.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,656 sec.

Inserire almeno 4 caratteri