Legabasket A
sabato 29 dicembre 2018
BASKET
L'angolo del basket: week 11
di Sergio Zanella

Tre vittorie consecutive in campionato pesano tantissimo e in casa Aquila di certo questo bel momento non passa inosservato. A Trento arriva Bologna, per un match chiave in ottica Final Eight di Coppa Italia che chiude un 2018 contraddistinto da un vero e proprio tour de force. La Dolomiti Energia chiuderà l'anno con la partita numero 60 nell'anno solare: nelle 59 partite precedenti, 28 vittorie e 31 sconfitte. I bianconeri hanno giocato le Top 16 di EuroCup (gennaio e febbraio), la regular season di Serie A e i playoff scudetto che li hanno visti splendidi protagonisti arrivano fino alle Finali Scudetto, perse contro Milano al termine di una serie memorabile per intensità ed equilibrio. Curiosamente, anche nel 2017 la Dolomiti Energia aveva chiuso l'anno con un match interno in data 30 dicembre: vittoria su Torino 79-67 grazie a 20 punti di Beto Gomes e a 8 assist distribuiti da Toto Forray.
Quella di domani sarà la prima partita di Filippo Baldi Rossi al PalaTrento (oggi BLM Group Arena) da ex: il lungo di Vignola che con la maglia di Trento ha debuttato in A2 nel 2013 prima di giocare in Serie A, EuroCup e guadagnarsi pure la Nazionale maggiore, è uno dei tanti "bombardieri" delle Vu Nere allenate da coach Pino Sacripanti.
Nei 6 precedenti fra Trento e Virtus Bologna in Serie A il bilancio è 4-2 in favore della Dolomiti Energia, che in casa contro gli avversari di giornata ha sempre vinto (3-0). Nell'ultimo precedente, segnato dalle espulsioni di Gentile, Sutton e Gutiérrez, vittoria per Bologna 82-75 sul parquet del PalaDozza

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,625 sec.

Inserire almeno 4 caratteri