Legabasket A
lunedì 29 ottobre 2018
BASKET
Martedì alle 20.30 si gioca a Valencia il Round 5 di EuroCup

La Dolomiti Energia Trentino (1-3) affronta martedì sera al Pavelló Municipal Font de San Lluís (meglio conosciuto come La Fonteta) il Valencia Basket (3-1) nel Round 5 di regular season in 7Days EuroCup (diretta su Eurosport Player).

1) Dustin e il club dei Mille
Con gli 8 punti realizzati nella partita di sabato sera contro Venezia, Dustin Hogue ha superato quota 1.000 punti segnati con la maglia dell'Aquila Basket fra Serie A, EuroCup e Coppe Nazionali: nel "club dei mille punti" prima di Dustin ci erano già entrati Dominique Sutton (1.653), Toto Forray (1.443, ma sono 2.700 considerando anche le "minors"), Diego Flaccadori (1.287), Davide Pascolo (1.257, ma diventano 2.576 con gli anni prima della A) e Beto Gomes (1.014). Sono 1.003 i punti segnati da Hogue con i colori bianconeri, in 91 partite giocate: le sue medie recitano 11,0 punti, 6,6 rimbalzi e il 55% al tiro dal campo.

2) Cultura del Esfuerzo
Il Valencia è uno dei club emergenti della pallacanestro spagnola, il che di fatto equivale a dire che è uno dei club emergenti ad altissimo livello in Europa: dopo aver vinto per certi versi clamorosamente il campionato ACB nel 2017 (vittoria in finale sul Real Madrid dopo aver battuto Barcelona e Baskonia), il Valencia ha disputato una buona stagione in Eurolega (12 viunte e 18 perse, nono posto in classifica) prima di tornare a disputare l'EuroCup, competizione che il club spagnolo ha vinto più di chiunque altro nella sua storia (3 successi e anche una finale persa). Al di là del roster, del blasone e dello spessore continentale della struttura valenciana, a saltare agli occhi è il radicamento con il territorio e lo straordinario spirito identitario della società "arancione": il motore sono la "Cultura del Esfuerzo", il mantra del club stampato a grandi caratteri anche sulle maglie di gioco, e la spettacolare facility chiamata Alqueria del Basket che ospita tutta l'attività giovanile della Comunidad Valenciana. Il fiore all'occhiello del Valencia che aveva accolto in visita anche il nostro gm Salvatore Trainotti qualche mese fa.

3) Un girone che spacca
Siamo quasi al giro di boa del girone C e la classifica di uno dei gruppi più incerti e tosti sulla carta mostra un raggruppamento letteralmente spaccato in due: LDLC ASVEL, Valencia Basket e Zenit San Pietroburgo sorridono con un bottino di 3 vittorie e una sconfitta, mentre al momento a giocarsi il quarto e ultimo posto che varrebbe l'accesso alle Top 16 ci sono Partizan Belgrado (che ha cambiato allenatore e inserito un paio di nuovi acquisti), Turk Telekom Ankara e Dolomiti Energia Trento (1 vittoria, 3 sconfitte). Turchi e serbi giocheranno contro nel Round 5.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri