Legabasket A
sabato 6 ottobre 2018
BASKET
Aquila pasticciona, dopo 50' Cremona si impone
di Sergio Zanella

La Dolomiti Energia esce sconfitta dal primo appuntamento stagionale di Serie A, con la Vanoli Cremona, che si dimostra più lucida nel gestire l'infinita sfida del PalaTrento. 99-104 il risultato in favore dei lombardi, che partono forte, vengono rimontati nel secondo tempo, resistono al meglio ai possibili colpi del ko e dominano il secondo supplementare, conquistando i primi 2 punti della sua stagione. Clamorosa la prova di Saunders in casa Cremona, che sfiora il trentello alla voce punti, aggiungendo 8 rimbalzi, 4 recuperi e altrettante assistenze. Gli spunti positivi non mancano nemmeno in casa Trento, che mette in mostra un ottimo Radicevic da 19 punti e un Beto da 16 con 4/4 da 3, ma che può mangiarsi le mani per la pessima gestione degli ultimi possessi dei tempi regolamentari e del primo supplementare. Primi minuti stagionali anche per Pascolo, 0 punti per lui e molto lavoro da fare per tornare a una condizione fisica accettabile.

TOP RADICEVIC, che domina la ripresa segnando canestri di un elevato tasso tecnico di difficoltà. Buscaglia lo leva dal campo per preservarlo dal quinto fallo, ma la mossa si rivela davvero sbagliata.
FLOP JOVANOVIC, subisce la tenacia di Ricci e pasticcia sia al tiro dal pitturato sia dalla lunetta (2/6).
LA CHIAVE 7 rimbalzi offensivi e 20 perse per Trento, 13 rimbalzi e 13 tournover per Cremona.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri