A2 femminile
venerdì 7 settembre 2018
BASKET
Acciaierie Valbruna Bolzano cede alla superiorità di Battipaglia

Finisce 67-41 l'amichevole disputata ieri a Malé all'interno del quadrangolare «Givova Cup», organizzato dal patron campano Giancarlo Rossini. Test utile per entrambe le compagini, anche se fin da subito a senso unico per il team della categoria superiore. Le Sisters hanno condotto una partita discreta, con una notevole ripresa nella seconda parte della gara.
Buone indicazioni, quindi, soprattutto dalla metà campo difensiva a discapito di un sistema offensivo decisamente da oliare. Inceppi che rientrano nella fase iniziale della stagione, contando i carichi di lavoro e il cantiere biancorosso completamente aperto.
La presenza del trio straniero battipagliese ha fatto la differenza, giocatrici neofite nel primo campionato italiano, ma che hanno subito dato prova di grande personalità: oltre ad una solidissima e pungente Handy, ieri ha fatto il suo debutto l'inglese Simon con un determinante impatto sulla gara. Sotto canestro invece ha pesato la fisicità di Brown, centimetri e stazza difficili da arginare.
Per le altoatesine è salita in cattedra Mossong, a referto con venti punti, la solita Consorti lottatrice, una Mingardo con una spiccata attitudine difensiva e le gemelle Hafner che confermano la loro tosta presenza nel rettangolo di gioco. Coach Pezzi nel complesso è soddisfatto della gara, e vede al futuro con positività: «Per noi questa era una gara da allenamento, non partivamo con nessuna pretesa. Giocare contro questa aggressività e intensità mette in risalto i limiti e le cose buone fatte fino ad ora. Dobbiamo meccanizzare ancora il nostro sistema di gioco, essere più fluide e precise. La strada è quella giusta, dobbiamo continuare a lavorare a testa bassa».

Il tabellino


Treofan Battipaglia - Acciaierie Valbruna Bolzano 67-41
Acciaierie Valbruna Bolzano: Luppi, Paoli, Mossong 20, Gottardi 1, Mingardo 4, Testini, Consorti 2, D. Hafner 5, Egwoh 4, M. Hafner 2, Rossi 3, Rossetto.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,641 sec.

Inserire almeno 4 caratteri