Legabasket A
martedì 15 maggio 2018
BASKET
Dolomiti senza Energia in gara2: Avellino dilaga
di Sergio Zanella

Una Dolomiti Energia da film horror esce mestamente sconfitta dal deserto del Pala del Mauro, dove ieri sera si è giocata la seconda partita della serie tra Trento e Avellino. 1-1 dunque il punteggio nella serie tra trentini e irpini, con la banda di coach Buscaglia che ha molto da rimproverarsi per una partita giocata a ritmi bassissimi e per una prestazione insufficiente tanto in attacco quanto in difesa. L’80 a 59 di fine partita racconta solo parzialmente della superiorità di Avellino, che al 30° aveva praticamente archiviato la vittoria. L’esplosione di rabbia di Beto Gomes contro gli arbitri e la sua successiva espulsione hanno fatto il resto, con il giocatore portoghese spedito negli spogliatoi dopo essere quasi venuto a contatto con un membro della terna arbitrale. MVP dell’incontro il gigante ucraino Fesenko, autore di una doppia doppia da 20 punti e 10 rimbalzi. In casa Trento 0 punti per Forray e Flaccadori, ma a salvarsi sono in pochissimi: Franke, Lechthaler e Sutton.
Testa ora a gara 3, che si giocherà domani sera alla BLM Arena.

TOP Franke, che conferma di meritare ben di più dei pochi scampoli di partita che Buscaglia è solito concedergli.
FLOP Flaccadori. Dalle stelle alle stalle il 48 ore. Oggi non ne ha azzeccata una.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,451 sec.

Inserire almeno 4 caratteri