D maschile
venerdì 2 febbraio 2018
BASKET
Il Gardolo vince a Villazzano ed è ancora in testa
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Nella quarta di ritorno, il Gardolo vince in trasferta l'insidiosa sfida con il Villazzano, rispondendo così alla vittoria del Cus sul campo del Villafranca.

Gardolo comincia bene sul campo del Villazzano, andando sul 19 a 24 al termine del Q1. A metà del match, il tabellone è sul punteggio di 34 a 47 e si delinea un successo per i gialli di coach Caracristi. Il rientro in campo non è dei migliori però, la squadra di coach Ravagni reagisce bene e riduce il gap, tanto che alla penultima sirena le due formazioni sono sul 52 a 59. Nell'ultimo quarto il Gardolo riprende in mano il match che si chiude sul definitivo 63 a 77. Fra i padroni di casa, in doppia cifra Bottaro con 19 e Gecele con 18. Nel Gardolo, Naidon e Trivarelli fanno serata, entrambe a segno con 18 punti a testa.

L'Europa Bolzano, fatica più del dovuto contro il Pergine di coach Aleksiev, vincendo per 89 a 80. Equilibrato il primo parziale, 24 a 23. Nel Q2 i perginesi mettono la freccia e a metà partita il punteggio è sul 40 a 50. E' al rientro in campo che i bolzanini si riprendono in mano il match e al suono della terza sirena la situazione è sul 68 a 58. Fra i bolzanini, Basile a quota 19, Marchetto con 18 e Santangelo con 17. Fra i perginesi, Rizzon a quota 20, Roccabruna 16 e Betti 13.

Piani Bolzano saldamente al terzo posto, con la quinta vittoria di seguito, questa volta contro il Charly Merano, 59 a 45. Bolzanini che cominciano bene, ma i meranesi rispondono, 19 a 14 il primo parziale. Nel Q2 i bolzanini più incisivi, 36 a 24 a metà partita. Equilibrato il terzo parziale, 45 a 33 alla penultima sirena. Bolzanini in doppia cifra D'Alessandro con 16, Zanderigo con 11 e Bonavida con 10. Fra i meranesi, Guidoboni il migliore in campo con 25 punti a referto. In doppia cifra anche Diouf con 10.

Sebbene il campionato sia ancora lungo, un terzetto però pare avere una marcia in più, con Gardolo, Cus e Piani Bolzano che ormai paiono aver blindato i primi tre posti in classifica.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,436 sec.

Inserire almeno 4 caratteri