Legabasket A
domenica 12 novembre 2017
BASKET
L'Aquila regge botta per 25', poi si invola Milano
di Sergio Zanella

Niente miracolo per la Dolomiti Energia Trentino, che dopo venticinque minuti di altissimo livello cede il passo sul parquet amico all’EA7 Emporio Armani Milano. L’anticipo del settimo turno di campionato, giocato davanti a una BLM Arena che ha sfiorato il sold out, finisce così sul punteggio di 55-74, un risultato che rende merito a una formazione ospite brava a sfruttare i passaggi a vuoto dell’attacco dei bianconeri nella seconda metà del terzo quarto. Chiusi sul -2 i primi 20’, i trentini, anche a causa delle pesanti assenze di Gutiérrez e Shields, hanno dovuto ammainare bandiera bianca, cedendo il passo a una Milano trascinata dai soliti Goudelock (16 punti) e Theodore (18 punti) e aiutata anche da qualche dubbio fischio arbitrale. In casa Trento sugli scudi c’è invece Behanan, autore di 17 punti.
Al di là della positiva prestazione, Trento precipita però sempre più in basso in classifica, ferma a quota 4 punti. Domenica prossima al PalaTrento (palla a due alle ore 17) arriverà la VL Pesaro, una partita in cui sarà vietato fallire.

TOP Behanan, finalmente tornato sui livelli di inizio ottobre. 17 punti e 7 rimbalzi
FLOP Flaccadori, non è il peggiore in campo ma da lui ci si attendeva di più. 2 punti con 1/9 dal campo.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Inserire almeno 4 caratteri

Foto di Lucia Bortolotti