Legabasket A
mercoledì 11 ottobre 2017
BASKET
Primo sorriso europeo per Trento: piegato l'Asvel
di Sergio Zanella

Buona la prima per la Dolomiti Energia Trentino, che si regala un’importantissima vittoria alla prima uscita della sua stagione di EuroCup. Nella serata del ritorno nel basket continentale di Trento dopo un anno di purgatorio, la squadra di Buscaglia, assistita dai 1800 spettatori della BLM arena, si impone per 85-75 sui francesi dell’ASVEL. I bianconeri trentini dominano dal primo all’ultimo minuto, tenendo sempre in mano la leadership della partita nonostante qualche black out di troppo. L’assenza di Gutierrez, ancora ai box per problemi muscolari, non agevola di certo le cose per i padroni di casa, ma il solito dominante Chane Behanan e un Diego Flaccadori che ha giocato con il piglio del leader hanno indirizzato la partita nelle mani della Dolomiti Energia. Lo stesso Flaccadori è stato peraltro votato MVP dell’incontro al termine di una partita totale contraddistinta da 11 punti, 7 rimbalzi e 4 assist. Per l’ASVEL, che ha messo assieme percentuali davvero scadenti, menzione d’onore per il solo Lighty, ex di turno della partita che ha concluso con 17 punti e 4 rimbalzi.
Con questa vittoria Trento si porta in testa alla classifica del proprio girone a sei assieme ad un’altra coppia di squadre. Ricordiamo che per passare il turno sarà sufficiente conquistare un posto tra le prime quattro del raggruppamento.

TOP: Flaccadori, che assieme a Behanan è l’uomo in più di Trento. Vista l’assenza di Gutierrez, il Flacca decide di caricarsi la squadra sulle spalle segnando e facendo segnare i compagni.
FLOP: Silins, che vive un’altra serata tutt’altro che da incorniciare. Non dà mai l’impressione di essere in grado di levare le castagne del fuoco nei momenti di difficoltà. La sua prestazione statistica, fatta eccezione per 2 punti, è da zero assoluto.
LA SORPRESA: le doti di passaggio di Behanan, che oltre ad essere un gigante del pitturato si dimostra anche preciso negli scarichi per i compagni. I suoi 4 assist sono importantissimi nell’economia della partita.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri

Foto di Lucia Bortolotti